Published On: Sab, Feb 25th, 2017

Rapallo, Ricci presenta un’interrogazione sui lavori a Parco Canessa

Da Elisabetta Ricci (Direzione Italia) riceviamo e pubblichiamo il testo della seguente interrogazione consiliare:

Oggetto: Interrogazione interventi riqualificazione Parco Canessa

Premesso che in data 20 febbraio 2017 è stato pubblicato sulla pagina Facebook del Sindaco un video che illustrava la riqualificazione del Parco Canessa e nel quale viene sottolineato che le aiuole sono state rivestite di prati in erba sintetica di alta qualità riciclabile e di durata fino a 15 anni.

Considerato che in data 24 febbraio 2017 ho effettuato un sopralluogo nel parco in oggetto per verificare quanto sopra esposto, dopo ripetute segnalazioni ed e-mail ricevute da cittadini non contenti di questo intervento.

Visto che, in ripetute interrogazioni da me protocollate, ho evidenziato l’importanza di riqualificare questo parco, situato nel centro, ma anche gli altri parchi presenti in città perchè lo spazio pubblico va inteso come luogo di qualità urbana che promuove la socialità, l’interazione, il gioco tra I bambini e migliora la qualità di vita delle persone.

Ricordando che nella seduta del Consiglio Comunale del 6 dicembre 2016 suggerivo al signor Sindaco e all’Amministrazione di valutare la proposta presentata dall’Associazione Il Gabbiano (pagina 39 del Verbale del Consiglio Comunale) che prevedeva di promuovere un concorso in cui i bambini potessero contribuire con idee disegnando il loro parco ideale.

Viste le risposte del signor Sindaco sempre nella seduta del Consiglio Comunale del 6 dicembre 2016:

(pagina 39 del Verbale): “Nell’immediato stiamo facendo degli interventi nel parco Canessa di una somma di circa 20 mila euro proprio per una messa in sicurezza per quanto riguarda la pavimentazione, la pitturazione delle ringhiere e una sorta di manutenzione ordinaria. Questo per fare in modo che sia fruibile nel periodo natalizio. Certamente non ci fermiamo qua […]”

(pagina 45 del Verbale): “L’idea è lodevole e ci è piaciuta. In questo momento non riesco a dare una risposta precisa, in quanto per fortuna sul parco Canessa siamo abbastanza avanti, quindi lo dico toccando ferro […]”

Si interroga il Sindaco per sapere

  • se è stato seguito un progetto stabilito e la possibilità di poterlo visionare
  • la motivazione dell’utilizzo dell’erba sintetica e di non risistemare le aiuole con erba naturale
  • perchè non si è ritenuto opportuno, per riqualificare e migliorare esteticamente lo spazio verde del parco, utilizzare i diversi “sistemi-giardino” innovativi che contribuiscono alla riduzione dell’inquinamento idrico e alla limitazione del fenomeno dell’allagamento stradale.