Published On: Ven, Gen 18th, 2013

Rapallo rinuncia al Bike Sharing: troppo complicato

bike sharing sestri levanteRAPALLO rinuncia al progetto “bike sharing” promosso dall’Ente Parco di Portofino. Dopo la defezione di Recco, che ha desistito per gli eccessivi costi dell’operazione, si era aperta una nuova possibilità che la cittadina più popolosa del Tigullio aveva colto con entusiasmo.

“Ritengo che bisogna sempre valutare ogni opportunità che ci viene sottoposta. Abbiamo analizzato il progetto, ma riteniamo che in questo momento crei troppi problemi, soprattutto logistici ed organizzativi – ha spiegato ieri mattina il Sindaco Giorgio Costapensiamo ad esempio all’utente che preleva una bicicletta a Rapallo per poi riporla a Santa Margherita Ligure… è troppo complicato”.

Già a fine novembre il Presidente del Consiglio Armando Ezio Capurro aveva espresso tutta la sua contrarietà all’iniziativa invitando i colleghi di maggioranza a riflettere sull’assenza di piste ciclabili, sulla scarsità di zone pianeggianti in territorio comunale, sui costi ignoti del progetto e sulle ristrettezze economiche che anche Rapallo, come tutti i Comuni d’Italia, deve fronteggiare. Costa e Capurro, almeno su questo tema, sembrano tornati a pensarla all’unisono; permane tuttavia un interrogativo: si tratta di una coincidenza o è tornato il sereno in maggioranza?

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>