Published On: Gio, Lug 18th, 2013

Rapallo: rotonda di Siggi messa in opera in due ore

L’Amministrazione Comunale informa che i lavori programmati per il 13/07/2013 e la notte del 16/07 sono stati portati a termine nei tempi previsti; la soluzione adottata dagli Uffici Tecnici della Rip. III, di prefabbricare la rotonda di Siggi fuori opera in tre pezzi da 50 quintali cada uno, ha consentito di contenere in solo due ore circa l’operazione di messa in opera della stessa.

Sono stati inoltre ultimati i lavori di completamento della sostituzione della rete idrica zona S. Anna in quanto vetusta.

Contemporaneamente sono state eseguite porzioni di asfaltature in Via Mameli, incrocio Via della Libertà, angolo C.so Matteotti, Via Boccoleri e vari ripristini di muratura su alcuni chiusini nelle vie citate.

E’ importante sottolineare che le maestranze tutte hanno operato nel rispetto delle norme di sicurezza.

L’Amministrazione ritiene opportuno ringraziare gli Uffici Tecnici della Rip. III, il Corpo dei Vigili Urbani, le Aziende Traversone per i lavori della rotatoria, Acque Potabili con Ital Scavi per quanto attiene la rete acque potabili e Carbone per gli asfalti, per l’ottimo lavoro portato a termine.

Rimane ancora da risolvere la questione fognaria col divieto di balneazione. Idrotigullio ha fatto sapere di aver provveduto immediatamente a risistemare la parte guasta del rotostaccio.

progetto rotatoria siggi

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. Antonio ha detto:

    Dopo aver visto la rotatoria di Via Mameli devo convincermi che Rapallo deve avere nel suo DNA proprio il cemento. In ogni cittadina rivierasca le rotatorie sono un tripudio di fiori,erba verde, colori, a Rapallo si è adottato un obbrobrio di cemento. Il mio commento: ripeto le parole dette da Villaggio nel film La corazzata Potionchi: è una ****** pazzesca.Saluti ed auguri.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>