Published On: Sab, Feb 2nd, 2013

Rapallo si tinge di maschere e colori. Tornano il Palio di Carnevale e 4 pentolacce

Palio di Carnevale 2013RAPALLO. Martedì 12 febbraio le strade rapallesi ospiteranno la terza edizione del “Palio di Carnevale”. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco Capitaneato in collaborazione con l’Associazione fumettistica Rapalloonia e patrocinato dall’Unicef e dai Comuni di Rapallo e Zoagli, vedrà l’importante partecipazione delle scolaresche rapallesi. Circa 500 bambini provenienti dagli Istituti San Benedetto, Gianelli, Nido San Girolamo, Dellepiane, Pascoli e Marconi, e 6 ragazzi (con tre accompagnatori) dell’Anffas Tigullio, si affronteranno in una variopinta battaglia di fantasia, musica e maschere.

Dopo il riciclaggio e la raccolta differenziata del 2011 e la riproposizione degli antichi mestieri liguri dello scorso anno, la nuova sfida ideata dagli organizzatori sarà rappresentare “popoli diversi uniti sotto uno stesso cielo”. Alcune classi, in cui la convivenza fra diverse etnie costituisce un normale elemento di quotidianità, partono avvantaggiate, ma i ragazzi di terza elementare dell’Istituto Gianelli (attuali detentori del titolo) non intendono farsi sfilare di mano l’ambito ippocampo su drappo amaranto.

Carnevale 2012 RapalloE mentre il Sindaco Costa annuncia il secondo evento carnevalesco (sabato 17 febbraio) con animazione e musica ad accompagnare la rottura di 4 pentolacce nei parchi gioco cittadini, il presidente della Proloco Umberto Ricci guarda al futuro strizzando l’occhio al passato e sogna di riportare in città la pentolaccia gigante ed il Corso Fiorito che caratterizzavano gli anni d’oro della Rapallo che fu.

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. Luciano ha detto:

    Bella idea… se vi interessa ho alcune foto dei carri mascherati di allora ..Luciano Lodola

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>