Published On: Sab, Mag 20th, 2017

Rapallo, Solari (M5S) interroga la giunta: «Inverosimile che i residenti di via San Francesco Saverio non godano di allaccio all’acqua potabile»

Dalla sezione rapallese del Movimento 5 Stelle riceviamo il testo della seguente interrogazione consiliare oggi depositata dal capogruppo Giovanni Federico Solari:

Oggetto: Fornitura acqua potabile per i residenti in via San Francesco Saverio

PREMESSO

che è dovere di una civica amministrazione provvedere alla fornitura di acqua potabile ai propri cittadini

CONSTATATO

che i residenti di via San Francesco Saverio, a suo tempo, hanno già richiesto a questa amministrazione la possibilità di avere un collettore idrico per la distribuzione di acqua potabile all’inizio della via, ricevendo un diniego per mancanza fondi.

VERIFICATO

che sarebbe sufficiente un piccolo scavo di circa 200 metri in quanto la rete idrica s’interrompe all’altezza del civico 29 di via Fossato dei Monti

INTERROGA

il Sindaco e la Giunta sulla necessità di provvedere all’effettuazione del modesto lavoro (scavo) sopracitato affinché i residenti di via San Francesco Saverio e dintorni (circa 25 famiglie) possano usufruire agevolmente dell’allaccio all’acqua potabile in quanto è inverosimile ed assurdo che nel terzo millennio questi cittadini debbano rifornirsi attraverso centinaia di metri di tubi srotolati lungo le fasce per allacciarsi all’acquedotto in Salita Sant’Agostino o addirittura a quello della Madonna Nera.