Published On: Sab, Mar 4th, 2017

Rapallo, tutti gli eventi del 4 e 5 marzo

Di seguito gli eventi previsti nel fine settimana, a partire da quelli in programma oggi sabato 4 marzo 2017:

 

– Nei locali dell’Antico Castello sul Mare è allestita la mostra d’arte contemporanea dedicata alle opere di Rocco Borella ed Emilio Scanavino, organizzata nell’ambito del progetto “Creativa 360°”. L’esposizione sarà visitabile con ingresso libero ogni venerdì, sabato e domenica fino al 26 marzo, dalle ore 16 alle 19.

– A partire dalle ore 16 si terrà presso il Teatro Auditorium delle Clarisse il concerto di beneficenza dell’Orchestra Nova Angelo Riccobaldi, diretta dal maestro Maurizia Riccobaldi. L’orchestra si esibirà in musiche di Beethoven, Bizet, Grieg, Handel, Mascagni, Rossini, Strauss e Verdi; al termine del concerto, intorno alle 18, sarà offerto al pubblico un aperitivo in teatro.

I proventi dell’evento, con ingresso a offerta libera, saranno interamente devoluti all’Associazione ANFFAS Villa Gimelli di Rapallo Onlus.

 

Per quanto riguarda invece gli eventi di domenica 5 marzo:

 

– Alle ore 10:50 circa presso il campo sportivo Umberto Macera in Via della Libertà 87 si svolgerà la cerimonia d’inaugurazione del nuovo punto di Primo Soccorso dotato di defibrillatore, donato al Comune di Rapallo da New Life Resucitation all’interno del progetto “Viva! Rapallo Città Cardioprotetta”.

All’inaugurazione presenzieranno il sindaco Carlo Bagnasco, il consigliere delegato allo sport Vittorio Pellerano, il consigliere incaricato alla pubblica istruzione Filippo Lasinio, il dott. Giorgio Piastra, responsabile della Medicina Sportiva ASL 4 – Ospedale Rapallo e alcuni rappresentati delle società sportive concessionarie dell’impianto sportivo Macera.

– Infine, prenderà il via alle ore 16 il terzo appuntamento coi “Concerti Aperitivo”, rassegna organizzata da A.MU.S.A. – Associazione Musicale S. Ambrogio e ospitata dal Teatro delle Clarisse. A esibirsi saranno Renata Campanella (soprano), Matteo Jin (baritono) e Palmiro Simonini (pianoforte) in un gran gala lirico verdiano.

L’ingresso è a pagamento: 8 € (biglietto intero), 5 € (soci A.MU.S.A.); al fine di favorire la cultura musicale fra i giovani, l’entrata è gratuita per i minori di 18 anni. Al termine del concerto sarà offerto nel foyer un aperitivo al pubblico intervenuto.