Published On: Ven, Ago 19th, 2016

Rapallo, un megaschermo per la finale del Setterosa

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo:

Cresce l’attesa per il match di questa sera: alle 20.30, ora italiana, il Setterosa allenato da Fabio Conti scenderà in vasca contro gli Usa per traguardare un sogno, la conquista dell’oro olimpico.

Un Setterosa a forte trazione ligure e ruentina in particolare: rapallesi sono Elisa Queirolo e Arianna Garibotti, nel Rapallo Pallanuoto gioca l’emiliana Aleksandra Cotti, nata a Rapallo è il “bomber” (e miglior giocatrice d’Europa) Roberta Bianconi e per anni (così come Bianconi) ha militato nella Società di pallanuoto locale il centroboa Teresa Frassinetti.

Un evento sportivo storico, che certamente non capita tutti i giorni. Ecco perché l’Amministrazione comunale ha deciso di condividere questo momento così importante con tutta la cittadinanza e con gli ospiti presenti questa sera in città allestendo un maxischermo sul lungomare, zona Rosa dei Venti (antistante il Chiosco della Musica). Sarà presente, tra gli altri, una rappresentanza delle atlete e dello staff della Rapallo Pallanuoto, che tiferà per Aleksandra, colonna della prima squadra che milita in serie A1, e per tutte le sue compagne che oggi, a Rio, giocheranno per il titolo olimpico.

«Non dico nulla prima della partita per scaramanzia: comunque vada, per Rapallo è la prima medaglia olimpica e già questo è motivo di grande orgoglio – commenta il sindaco Bagnasco – Tra l’altro, dopo il match, nell’ambito dell’evento “Corde Oblique” si esibirà la bravissima cantautrice Giua, rapallina doc. Una coincidenza che rende questa serata ancora più emozionante e affascinante per la nostra città».

«Vista la nutrita presenza rapallese e ligure, con ben sei giocatrici originarie della nostra regione in questo magnifico Setterosa, allestire un maxischermo sul lungomare ci è sembrata l’iniziativa migliore per gratificare l’impresa di queste ragazze» aggiunge il consigliere allo Sport Pellerano.

«È una bella iniziativa – sottolinea Alessandro Martini, presidente Rapallo Nuoto e vicepresidente Rapallo Pallanuoto – Non tutti i Comuni hanno pensato ad organizzare qualcosa di analogo, quindi è un piacere constatare che l’amministrazione comunale di Rapallo è attenta a ciò che riguarda lo sport e, in questo caso, alla pallanuoto».

setterosa_Rio2016_Afp

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>