Published On: Gio, Giu 15th, 2017

Red Carpet, da Capurro e Ascom sostegno alla giunta Toti

Il tappeto di polemiche legate al finanziamento del “Red Carpet” rapallese continua a srotolarsi, ma con esse arrivano anche molteplici attestazioni di solidarietà alle giunte “incriminate”, quelle comunali di Rapallo, Santa Margherita e Portofino e quella regionale guidata da Giovanni Toti.

Le ultime dichiarazioni a sostegno dell’operato delle Amministrazioni giungono proprio da Rapallo e, a sorpresa, da soggetti non propriamente estranei all’arte della polemica. Di seguito la dichiarazione diffusa da Armando Ezio Capurro, consigliere comunale di opposizione nel gruppo Direzione Italia di cui è anche coordinatore regionale:

Ho letto con attenzione le critiche fatte all’operazione Red Carpet e le reputo fantasiose e inopportune e, in ogni caso, fuori tempo.

Io non sono mai stato tenero nei confronti dell’amministrazione Bagnasco, di cui non condivido quasi nulla, soprattutto nel campo turistico dove si muove goffamente (da una parte si vanta di riempire gli alberghi con gli industriali, dall’altra pochi giorni fa ne svincola due, in aperta violazione della legge regionale, mentre a Santa ne aprono nuovi di 10 camere), ma il Red Carpet l’ho apprezzato fin dall’inizio, partecipando anche all’inaugurazione, e ringrazio il Presidente Toti di averlo promosso e, se è vero, finanziato: finchè i soldi dei cittadini saranno usati per questi fini io sarò con Giovanni Toti.

A seguire, invece, la nota stampa appena diffusa da Loriana Rainusso, neopresidente di ASCOM Rapallo-Zoagli:

Siamo un sindacato e non vogliamo entrare in diatribe politiche, ci tengo però a difendere l’iniziativa Red Carpet: ringrazio Fabio Tosi che, con il suo operato, mi consente di fare i dovuti complimenti al Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, per i 30mila euro meglio spesi negli ultimi anni.

Il Red Carpet è stato un evento mediatico di risonanza importantissima, apprezzato e ancora oggi, a distanza di più di un mese, percorso da centinaia di persone.

Ha contribuito ad unire idealmente Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino in un’unica offerta turistica; ha visibilmente incrementato l’attenzione per il nostro territorio con un incremento di presenze turistiche di cui godremo per tutta la stagione e speriamo oltre.

Ogni giorno riceviamo richieste di informazioni sulla pagina facebook “Ascom Confcommercio Rapallo Zoagli” da parte di turisti, che desiderano organizzare la camminata sul tappeto più lungo del mondo; ci chiedono informazioni logistiche: mezzi di trasporto, orari, costi e possibilità di pernottamento.

Stiamo parlando di “turismo” che in Italia incide in maniera importante sul Prodotto Interno Lordo. Per la precisione il 10,2% del Pil italiano proviene dal turismo, che dà lavoro per l’11,6% (fonte: WTTC).

Ben vengano questi eventi, soprattutto quando riguardano il nostro comprensorio, sono iniziative da sostenere e promuovere sempre.

Armando Ezio Capurro

Loriana Rainusso