Published On: Lun, Lug 3rd, 2017

Regione Liguria: un aiuto per chi assiste i propri familiari, il “caregiver”

I consiglieri regionali di Forza Italia Claudio Muzio e Angelo Vaccarezza hanno presentato una mozione finalizzata al riconoscimento legislativo della figura del caregiver familiare, il volontario che gratuitamente, in forza di legami affettivi e di parentela, si prende cura di una persona cara che si trova in condizioni di non autosufficienza a causa di gravi disabilità.

“I caregiver familiari – dichiarano Muzio e Vaccarezza – svolgono un ruolo di assistenza fondamentale e sopperiscono non di rado alla mancanza di risposte da parte degli Enti pubblici. Per questo riteniamo necessario che lo Stato fornisca un riconoscimento giuridico di questa figura, con adeguate tutele, almeno equivalenti a quelle attribuite ai lavoratori domestici”.

“Occorre infatti tener conto – proseguono – che i caregiver, a causa del carico assistenziale sostenuto, devono nella maggior parte dei casi abbandonare il proprio lavoro, oppure ricorrere a forme di part-time o telelavoro, con tutto ciò che ne consegue in termini economici e psicologici”.

“Con la nostra mozione – spiegano i due consiglieri regionali di Forza Italia – chiediamo al Presidente Toti e alla Giunta di sostenere in Conferenza Stato-Regioni il disegno di legge parlamentare 2128, finalizzato a tutelare la figura del caregiver e a riconoscerne concretamente il valore sociale ed economico, sulla scia di quanto sancito dalla Corte Costituzionale con sentenza n. 28 del 1995: ‘Il lavoro effettuato all’interno della famiglia può essere ricompreso, sia pure con le peculiari caratteristiche che lo contraddistinguono, nella tutela che l’articolo 35 della Costituzione assicura al lavoro in tutte le sue forme’”.

“Auspichiamo dunque – concludono Muzio e Vaccarezza – una rapida approvazione di questo disegno di legge alle due Camere, perché prendersi cura di un proprio familiare è una scelta d’amore che merita di essere valorizzata e sostenuta dallo Stato”.
Sede Regione Liguria