Published On: Ven, Ago 30th, 2013

Repliche della ASL4 sul servizio notturno di Guardia medica

La Direzione Generale della Asl 4 Chiavarese, consapevole dell’importanza sociosanitaria  e della presenza sul territorio delle PP.AA., con le quali da sempre collabora attivamente, si rammarica della strumentalizzazione su argomenti delicati quale il servizio di Guardia Medica e delle dichiarazioni infondate (vedi ridimensionamento Ospedale Rapallo ecc) apparse in data odierna su carta stampata e web.

In proposito, si precisa che non corrisponde al vero la notizia che la Asl abbia ridimensionato il servizio di Guardia Medica [a Rapallo e nel Tigullio orientale, ndr].

Per l’esercizio 2013 è stato infatti siglato un accordo con le Pubbliche Assistenze di Rapallo che prevede uno stanziamento pari a 18 mila euro, per garantire la presenza dell’autista anche per il turno notturno (la presenza dell’autista nei giorni festivi e prefestivi è sempre stata garantita).

Si sottolinea, infine, per opportuna conoscenza, che l’Accordo Collettivo Nazionale per la continuità assistenziale non prevede per nessun turno la presenza dell’autista in supporto all’attività della Guardia Medica.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>