Published On: Sab, Lug 20th, 2013

Riassegnati i fondi per realizzare il Terzo Valico

Il governo ha riassegnato i tagli del decreto Dl 69 (decreto del Fare) al Terzo Valico ferroviario, grazie a una delibera del CIPE. Grazie al pressing ligure, anzi sono stati assegnati 804 milioni rispetto ai 763 iniziali. Si spera ora che l’opera non viaggi alla velocità della Gronda di Ponente, o della metropolitana etnea di Catania (iniziata nel 1986, nel 2012 è stata realizzata una tratta di appena 4 Km…)
Assegnati anche fondi di  70 milioni di euro per la Linea Fortezza-Verona, per la Circonvallazione di Trento; altri 328 milioni di euro per il “potenziamento dei nodi, dello standard di interoperabilità dei corridoi europei e il miglioramento delle prestazioni della rete e dei servizi ferroviari”. Il documento del Cipe

Proroga delle dichiarazioni di pubblica utilità oltre che per la Linea ferroviaria Alta Velocità/Alta Capacità Genova-Milano, Terzo Valico dei Giovi, anche per il Nodo ferroviario di Genova, col potenziamento infrastrutturale Genova Voltri-Genova Brignole, opere necessarie al salvataggio del traffico merci del porto di Genova.

terzo_valico_140607

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>