Published On: Mer, Mar 20th, 2013

Ricorso al Presidente della Repubblica contro il PUC di Santa Margherita

Ormai Marco Delpino (La Tigulliana) è in costante e dura polemica con l’Amministrazione comunale si Santa (il che ha comportato il trasferimento di alcune iniziative culturali a Chiavari). L’ultima iniziativa è clamorosa. Si tratta di un ricorso alla Presidenza della Repubblica (non al Tar come è uso ed abuso in altri contesti del Tigullio) sul nuovo PUC della città. Venerdi 22 marzo, presso lo studio dell’avv. Granara in Chiavari, avrà luogo una conferenza stampa in cui si spiegheranno  le ragioni dell’istanza rivolta al Presidente Napolitano, il quale nel frattempo ha, ed avrà, altre e pesantissime gatte da pelare.

Purtroppo in Italia è difficile mettere d’accordo le diverse parti sociali. Nelle politiche pubbliche il ricorso al Tar è ormai una norma persino per spostare un tombino. Grande gioia per gli studi legali specializzati, ovviamente. Ma anche ritardi spaventosi nella realizzazione delle opere pubbliche, come per esempio il nuovo porto. Colpa delle amministrazioni? Non sempre: molte colpe sono anche delle opposizioni e di tutti i cittadini, incapaci di autogestire la politica sul modello delle culture anglosassoni..
Speriamo che sia ancora possibile trovare un accordo in loco, ma sappiamo che così non sarà. E allora, che vinca l’idea migliore tra Comune e opposizioni. Puc o non Puc? Questo è il problema a Santa Margherita ligure. Al Presidente della Repubblica l’ardua sentenza.

Tar Mediterraneo

Gli ampliamenti del progetto "Porto Cavour"

Gli ampliamenti del progetto “Porto Cavour”


Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>