Published On: Mar, Lug 1st, 2014

Rilasciato ai domiciliari il più giovane dei fuochini arrestati nei giorni scorsi

Sta rientrando a casa dalla madre -la “Pulce Di Rapallo”, animatrice di un’associazione molto stimata e apprezzata in città- M. T., il giovane implicato nella vicenda dei tre fuochini che hanno stivato in due box circa 15 quintali di materiale pirotecnico. Evidentemente gli inquirenti hanno ritenuto la sua posizione diversa dalle altre. Purtroppo nel mondo dei “fuochini” (chi effettua il lancio dei fuochi d’artificio) si rischia di scherzare troppo col fuoco. Questo è un caso di “tipica” ingenuità giovanile. Il che non esime da responsabilità, ma va considerato dalla Magistratura. Parliamo di una persona e di una famiglia stimate a Rapallo e nel Tigullio, ma possiamo anche confermarlo personalmente, avendo conosciuto M. T. nel corso del suo lavoro di giornalista.
Tigullio News di norma evita di mettere nomi, cognomi e altro sul conto di persone implicate in casi di cronaca o in casi giudiziari. Cerchiamo di preoccuparci dello sviluppo della legalità piuttosto che del suo spettacolo (per volgari fini di “successo”).
fuochi rapallo

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. roberto orsi ha detto:

    Sono felice per M., che è un bravo ragazzo e per la mamma, persona stimata.
    Roberto

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>