Published On: Lun, Giu 24th, 2019

Riprende la rassegna “Da Sestri al mondo, dal mondo a Sestri” sul tema del viaggio

I mercoledì del MuSel 26 giugno ore 21.00

L’ideale percorso “Da Sestri al mondo, dal mondo a Sestri”, già avviato nel periodo primaverile, proseguirà nel periodo estivo con una rassegna più intensa che avrà proprio come filo conduttore il viaggio, nella sua più vasta accezione, viaggio nel suo significato fisico dello spostarsi e del visitare luoghi più o meno noti, ma anche e soprattutto viaggio come ricerca di se stessi e del proprio passato o futuro, vivendo con coraggio il presente.

Con l’estate iniziano anche “I mercoledì al MuSel”: ogni mercoledì un evento dedicato e si inizia proprio con due viaggiatori avventurosi, Simone Patrone e Francesco Carocci, i quali mercoledì 26 giugno alle ore 21.00 in Sala Bo a Palazzo Fascie presenteranno “Iceland – la terra del ghiaccio e del fuoco”, in Islanda in e-bike, un’avventura che ha lasciato un segno indelebile nei due liguri. Francesco, accompagnatore e guida turistica, già conosceva quell’isola per avervi accompagnato dei gruppi di italiani ma, come lui stesso racconta, muoversi in bicicletta è tutta un’altra storia: la fatica, il freddo, la pioggia battente e poi a fine giornata, alle 23, il sole caldo che, con le sue ombre lunghe, asciuga e spazza via ogni pensiero negativo, emozioni uniche e indimenticabili per entrambi i protagonisti di questo incontro.

Nel corso della serata di mercoledì 26 giugno Simone e Francesco mostreranno anche il video che racconta i momenti più significativi del viaggio e che è stato presentato anche su RAI 3, nel corso della trasmissione “Alle falde del Kilimangiaro” di Licia Colò, un video ricco di valenza didattica esposto anche in alcune scuole nel corso di questi ultimi mesi, proprio per raccontare un’esperienza di vita e di viaggio e assieme “fare geografia” toccandola quasi con mano.

Mercoledì 26 giugno Francesco e Simone trascorreranno una serata assieme a noi per descrivere quel che è stato il loro viaggio, problemi affrontati e momenti di gioia pura, accompagnata dalla simpatia travolgente dei due cicloturisti liguri.

La rassegna proseguirà domenica 7 luglio quando, oltre al consueto ingresso gratuito al museo, si svolgerà alle ore 10.30, come ogni prima domenica del mese, un laboratorio per bambini e famiglie a cura di Maria RoccaMappe, vedute e cartoline. Tracce della storia di Sestri Levante”. Filo conduttore di questa attività rivolta ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni saranno il viaggio e la creazione di una mappa!

Tutte le iniziative sono organizzate dal MuSel che si trova nel Palazzo Fascie Rossi in Corso Colombo 50 a Sestri Levante, ed è aperto regolarmente tutti i giorni, anche al lunedì, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Archivio catasto Sestri levante 1776
“Pianta di una porzione del territorio di Sestri Levante distinguendosi le porzioni delle corse delli due torrenti Pettornia e Gromolo con le annotazioni dei lavori bisognevoli per contenerli.” (ca. 1776 ago. ) Archivio di Stato, Genova.
Lavandaie su sbocco della Chiusa (Borasino, 1905)
Sestri levante, alluvione del 1905