Published On: Mar, Mar 21st, 2017

Sabato 25 marzo, premiazione del Premio Francesco Dallorso

L’Agorà di Lavagna è lieta di comunicare che la cerimonia di premiazione della 3° edizione del “Premio Francesco Dallorso” si terrà sabato 25 Marzo dalle ore 15,30 presso l’Auditorium G. B. Campodonico in via Cavour a Lavagna.

Anche quest’anno, come i precedenti, i giovani partecipanti nelle 6 categorie in gara, sono stati numerosi e di alto livello e sono stati giudicati da giurati di comprovata fama ed esperienza affiancati dai vincitori dell’anno precedente delle rispettive categorie.

In particolare avremo l’onore di annoverare tra i nostri giurati:

  • Per la categoria Arte, insieme al gruppo di architetti “Mirror False Office”, il grande pittore sestrino Roberto Altmann. Artista in continua evoluzione, la sua pittura è come un viaggio nella storia dell’arte in cui racchiude diverse influenze del passato espresse attraverso una sintassi contemporanea. Nel 2012 è stato protagonista di una esposizione all’Asia Museum di Daejion in Corea del Sud.
  • Per la categoria Sport, affianco al pluricampione mondiale di Long Casting Filippo Montepagano, abbiamo l’onore di avere in giuria Maurizio Felugo, uno dei pallanuotisti più forti di sempre: capitano della Pro Recco, campione mondiale nel 2011, argento olimpico nel 2012 e, dopo il ritiro dalle competizioni, presidente della Pro Recco dal 2016.
  • Per la categoria Scienze, con l’Ing. Stefano Terribile, vi sarà l’illustre professore Riccardo Carlini, chimico e ricercatore che ha all’attivo diversi riconoscimenti nazionali ed internazionali, decine di pubblicazioni scientifiche e didattiche ed è coautore di un testo di chimica e uno di scienze per la scuola secondaria. Da anni svolge anche attività di divulgazione della chimica e delle sue applicazioni in diversi ambiti.
  • Per la categoria MUSICA, insieme alla flautista Stefania Carrara, avremo in giuria il Maestro ALDO MISTRANGELO, musicista, arrangiatore e compositore attivo da 45 anni in Italia e all’estero. Dall’84 è Direttore Musicale del Corpo Bandistico Città di Lavagna e collabora con altri gruppi bandistici del comprensorio.
  • Per la categoria LETTERATURA, accanto al latinista Nicolò Campodonico, avremo la giovane scrittrice chiavarese VALERIA CORCIOLANI. Oltre ad avere pubblicato numerosi libri, lavora come illustratrice professionista e tiene corsi nelle scuole per avvicinare i bambini all’arte e alla creatività. Tornerà in libreria il prossimo aprile con il suo nuovo romanzo “Acqua passata”.
  • Per la categoria TEATRO, affianco al Gruppo Teatrale Liceo delle Scienze Umane Marconi-Delpino, vi sarà come giurato il regista ANTONIO PANELLA. Dopo la carriera di attore teatrale che lo ha visto attivo in tutta Europa, fonda nel 2002 il proprio gruppo di teatro Velato, con il quale partecipa anche al Premio Andersen di Sestri Levante. Negli anni ha organizzato laboratori nelle scuole, nel carcere di Chiavari e ha sviluppato progetti per l’Ospedale Gaslini di Genova. Nel 2015, coinvolgendo anche gli ospiti della casa di riposo Torriglia di Chiavari, ha realizzato lo spettacolo “Quando sarò vecchio” con gli studenti del Liceo delle Scienze Umane che sono risultati vincitori l’anno scorso in questa stessa categoria del Premio.

Naturalmente, come ogni anno, avremo come presentatore l’effervescente professore e attore di teatro Rino Giannini, che fin dalla prima edizione del Premio Dallorso ci accompagna in questa rassegna di giovani eccezionali, coinvolgendo partecipanti e pubblico con la sua simpatia e rendendo la cerimonia un appuntamento piacevole e divertente.

Come tutti gli anni l’evento ha incontrato i favori delle amministrazioni locali, che credono fortemente nei ragazzi e nella missione dell’Associazione l’Agorà di Lavagna, e ha ottenuto il patrocinio dei Comuni di Camogli, Chiavari, Lavagna, Rapallo e Sestri Levante.

Una delle stazioni della via Crucis di R. Altmann

Biblioteca di Praga