Published On: Mar, Nov 3rd, 2015

Sabato 7 novembre: premiazione del Val Petronio film festival e del Sestri Levante New media award. Ingresso libero e splendidi video e film

VAL PETRONIO FILM FESTIVAL & SESTRI LEVANTE NEW MEDIA AWARD

Dopo la presentazione dei film a cortometraggio e dei video premiati nel 2014 (oltre a filmati storici e a un documentario del regista Lorenzo Martellacci), avvenuta 10 giorni fa al cinema Ariston,
Sabato 7 Novembre alle ore 18 presso VILLA SOTTANIS di Casarza Ligure ci sarà la premiazione dei vincitori dei due concorsi 2015.
A partire dal prossimo anno saranno completamente unificati. Al val Petronio film festival hanno partecipato 198 cortometraggi da 20 nazioni di tutto il mondo (con attori e troupes di rango internazionale). Meno nutrita ma sempre di grande qualità la partecipazione al New Media Award, riservato a video di giovani autori, residenti nella zona o turisti, che riprendano il territorio di Sestri Levante e della val Petronio.

Saranno presenti lo sceneggiatore Sergio Badino, che terrà un panel sulla sceneggiatura, e il doppiatore Gianluca Iacono, noto aver dato la voce a Vegeta negli anime Dragon Ball Z e Dragon Ball GT, e a Gordon Ramsey,  cuoco e noto personaggio televisivo, che effettuerà una prova di doppiaggio. Ingresso libero.

L’evento è organizzato da il Consorzio di Ospitalità diffusa Non solo Mare, dalle associazioni Sestri 2023 e The Hub, col contributo del cinema Ariston di Sestri levante, della Pro Loco di Castiglione Chiavarese. Patrocinio del Comune di Sestri Levante, del Comune di Moneglia, del Comune di Casarza e del Comune di Castiglione Chiavarese.

Studiare le immagini e promuovere il territorio e l’arte
L’unificazione delle due iniziative ha un fine preciso: unire due premi e due territori contigui. Ma si tratta anche di creare una struttura che sia in grado di trattare tutto ciò che riguarda le immagini (arte, cinema, televisione, pubblicità) sia dal punto di vista della didattica nelle scuole, dove la “civiltà delle immagini” viene ignorata dal punto di vista formativo, e dove servono competenze e sussidi esterni, perché i più giovani abbiano gli strumenti minimi per conoscere e “leggere” i messaggi filmici, artistici, giornalistici etc.
Abbiamo registi locali, sceneggiatori, organizzatori: ciò che serve per qualcosa di più.

Si tratta di supplire all’assenza di una struttura dinamica (la Film Commission di Genova non ha assolto alla sua missione rispetto al Tigullio) per promuovere Sestri e la val Petronio e l’area tra Portofino e Cinque terre tramite film, cortometraggi, video, pubblicità. Pensiamo ad eventi, rassegne estive sul tema del mare, a sinergie con eventi internazionali come il Salone Nautico…
Si tratta infine di contribuire al mantenimento e alla crescita dei cinema del Tigullio.
loc film festival

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>