Published On: Mar, Set 10th, 2013

Sabato a Sestri si apre la mostra di Franco De Angelis

Ottima mostra, quella del “pittore di Sestri Levante”, che da decenni dipinge la cittadina e le sue baie, i suoi volti, il suo mare. Di solito De Angelis lavora con olio o acquerelli, ma sono molto interessanti anche i suoi disegni a penna biro, ora raccolti in una bella mostra nel Musel di Sestri Levante.
De Angelis passa le ore di intervallo dallo studio in ogni giorno d’inverno nella baia di Levante (detta turisticamente “del Silenzio” o “di Portobello, anche se Portobello è un piccolo riparo posto fuori dalla baia), dove si dedica alla pesca, con buoni risultati.

Viaggio nella Riviera di Levante Le biro di Franco de Angelis
Illustrazioni e paesaggi disegnati con la penna biro
Inaugurazione: sabato 14 settembre 2013, ore 18, a Palazzo Fascie – Largo Colombo 50 – Sala Carlo Bo

L’incontro con Franco De Angelis e con i suoi paesaggi disegnati con la penna biro è l’evento che chiude la rassegna “Estate al Musel”, il ricco programma di incontri ed iniziative estive del Museo della Città di Sestri Levante. La mostra, o meglio il “Viaggio nella Riviera di Levante” resterà aperta fino a domenica 29 settembre, con orario dalle 16.00 alle 20.00.
Franco De Angelis disegna (anche) con la penna biro, e lo fa con costanza dal 1969, ossia da quando ha dato l’avvio al suo rapporto con la pittura. Utilizza – per precisa scelta – grandi formati e ha scelto di raffigurare la Liguria orientale, coglierne l’intima essenza, attraverso l’uso di uno strumento semplice e quotidiano (la penna biro), ma che non ammette errore o ripensamento da parte del disegnatore, e dell’artista.
E con De Angelis noi possiamo cogliere il dettaglio, compreso nella raffigurazione d’insieme, scopriamo le Reti a riposo nel porticciolo di Camogli, osserviamo la tradizionale Piazza del Mercato di Chiavari, ci sorprende una furiosa Burrasca in baia a Sestri Levante e contempliamo i rami contorti di un Uliveto di San Bernardo.
La rassegna “Estate al Musel” è stata un viaggio in dieci tappe nella storia e nelle tradizioni del nostro territorio. Sembra – quindi – del tutto coerente chiudere la serie degli appuntamenti estivi del Museo della Città, con questo particolare e personale “Viaggio nella Riviera di Levante”, fatto per immagini, istantanee realizzate grazie al rapido tratto d’inchiostro di una penna biro.
L’Ingresso è libero. Tutti sono invitati.

Baia di Levante, Franco de Angelis

Baia di Levante, Franco de Angelis

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>