Published On: Lun, Ago 1st, 2016

Sanità in Liguria: niente più nomine politiche per i dirigenti delle ASL

Il consigliere regionale Claudio Muzio (Forza Italia) commenta positivamente la decisione di rivedere le nomine dei dirigenti delle ASL liguri: “La nomina dei nuovi Direttori Generali delle ASL si inserisce nel quadro di cambiamento del sistema di governo della sanità ligure. La prima tappa di questo percorso di rinnovamento è stata la nascita di A.Li.Sa, l’Azienda Ligure Sanitaria, votata nei giorni scorsi dal Consiglio regionale. A.Li.Sa. assorbirà tutte le funzioni dell’Agenzia Regionale Sanitaria, che viene soppressa, e gradatamente tutte le funzioni trasversali che erano in capo alle cinque ASL e che poco avevano a che fare con la salute dei cittadini (semplificando: il centro acquisti, gli uffici tecnici, la gestione dei concorsi e del personale). Le ASL liguri erano tutte commissariate e la nomina dei nuovi Direttori Generali è propedeutica unicamente al raggiungimento degli obiettivi di nuova governance della sanità che la Giunta Toti si è prefissata, con ASL che abbiano come stella polare la cura della persona e la riduzione degli sprechi”.

Soddisfazione anche per le nuove nomine nella Asl3 (Genova levante) e nella Asl4 chiavarese, da ora diretta da Bruna Rebagliati.

Giunio Luzzatto e Giorgio Pagano, dell’Osservatorio Civico Ligure, osservano che dopo secoli di miglioramento dell’aspettativa di vita, quest’anno in Liguria questo fattore per la prima volta si è ridotto: si vive meno di prima. Non è colpa della Sanità locale. Immaginiamo che il problema sia questo: se prenoti una visita medica in ospedale, e il primo giorno libero è tra 4 mesi, e se il prezzo della visita nella “Sanità Pubblica e gratuita” è di 30 euro, mentre una visita immediata presso un privato costa 60 euro, o si va dal privato o si rinuncia alle cure, specie se si tratta di problemi trascurabili, come quelli della vista…

Il nuovo ospedale di Rapallo, aperto nel 2010

Il nuovo ospedale di Rapallo, aperto nel 2010

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>