Published On: Gio, Gen 8th, 2015

Santa Cruz, California, muore Lindy Dunn, ultima Stagnaro emigrata da Riva Trigoso

Geoffrey Dunn ci segnala da Santa Cruz (California) la morte di sua madre Yolanda (“Lindy”): “Mia madre è l’ultima della sua generazione da Riva Trigoso a morire qui a Santa Cruz, California. Tornava spesso a Riva e Sestri Levante”.
Santa Cruz è un villaggio di pescatori che si trova nella baia di Monterrey, a sud di San Francisco. Una Riviera simile a quella ligure, e una cittadina quasi uguale a Sestri e Riva di inizio ‘900, dove la pesca era l’unica attività, prima della nascita dei Cantieri Navali. L’emigrazione da Riva cominciò alla fine del 1800 e andò a formare a Santa Cruz una vera e propria comunità rivano-californiana, che è rimasta legata al comune di origine e che Sestri Levante non deve certo dimenticare.

Yolanda “Lindy” Dunn era l’ultima della famiglia Stagnaro, erede di una forte famiglia: è morta a 5 mesi dal compimento del secolo di vita. Suo figlio Geoffrey ricorda che il soprannome era stato dato in onore di Charles “Lindy” Lindbergh, il primo trasvolatore dell’Atlantico, quando Yolanda aveva 12 anni. Pochi anni dopo diventò così bella da essere chiamata anche la “Bella del Porto di Santa Cruz”.

Era la quinta degli 11 figli di Gottardo e Battistina Stagnaro. La famiglia gestiva il fiorente mercato del pesce e dal 1930 fino agli anni ’50 Lindy gestì anche la vendita dei biglietti per le corse di motoscafi allora in voga nel porto di Santa Cruz. Negli anni ’30 fu impiegata nella Finn & Finn Insurance, prima di lavorare come esperta in cosmetica per la Santa Cruz Pharmacy. Di sera lavorava come cameriera al ristorante Malio’s di suo fratello (deformazione da Manlio, ndr). Lavoro che avrebbe fatto anche per sua sorella Gilda al Gilda’s restaurant.

Tutta la famiglia era appassionata di baseball, sport in cui eccellevano molti italiani (si ricordi Di Maggio, marito di Marilyn Monroe, che era di San Francisco). Nel corso della Seconda Guerra mondiale stava per sposarsi con un soldato, che però morì in battaglia. Solo alcuni anni dopo Lindy sposò Frank Dunn (morto nel 2005).

Il figlio Geoffrey ha scritto due libri in onore della madre: “Santa Cruz Is In the Heart” e “Happiness is an Italian Mama” (1989).
Si legga anche questo interessante documento sulle misure restrittive imposte alle famiglie di origine italiana negli anni della II Guerra Mondiale, inclusi i Loero, Carniglia, Ghio e Stagnaro di Santa Cruz.

Lindy e Joe Dunn

Lindy e Joe Stagnaro

lindy dunn

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>