Published On: Lun, Nov 30th, 2015

Santa Margherita non è come la scuola di Rozzano: il Natale si celebra!

Santa Margherita Ligure si prepara ad accendere il Natale fra tradizione, musica e intrattenimento per bambini, al di là delle polemiche e di manifestazioni più ingenue e pagane che laiche, come la scelta di bloccare il Natale nelle scuole (vedi scuola di Rozzano, con tentativo di sostituire il Natale con la festa dell’Inverno, che se non sbagliamo era celebrata dai popoli europei pagani come i celti).

Fulcro delle manifestazioni saranno i Giardini a Mare dove l’Ascom Santa Margherita Ligure – Portofino ha allestito, anche quest’anno, il Santa Claus Village, e l’Amministrazione comunale ha installato la Casetta degli Elfi, epicentro dei laboratori per i bambini, e dove porterà alcuni dei principali eventi musicali.

Proprio l’inaugurazione del Santa Claus Village, venerdì 4 dicembre, sarà il primo atto di una lunga serie di eventi che condurranno ospiti e residenti fino all’Epifania. Il giorno dopo, sabato 5 dicembre, si terrà il tradizionale appuntamento con l’accensione del grande albero posizionato nella rotonda di piazza V. Veneto: dalle 14:30 il Comitato Festa Primavera distribuirà pop corn, zucchero filato, cioccolata calda e vin brulé in attesa che le lampadine dell’albero prendano vita.

Nel cartellone degli eventi natalizi trova spazio anche lo sport con la gara podistica Sentieri di fraternità, il 6 dicembre, valevole quest’anno come campionato italiano di categoria; e l’arte con la terza esposizione dei fumettisti del territorio in collaborazione con la Scuola Chiavarese del Fumetto: per tutto dicembre il primo piano del Municipio ospiterà i lavori di Egle Bartolini che vanta, tra le altre, collaborazioni con la Dreamworks (inaugurazione 8 dicembre ore 11:00).

Immancabili i tradizionali appuntamenti con la Filarmonica C. Colombo (8 e 27 dicembre); con il Coro Voci d’Alpe (28 dicembre), con il Confeugo (19 dicembre). Novità di quest’anno una serie di concerti di musica classica dal titolo Santa Festival Winter e un ballo di beneficenza in costume Ottocentesco a Villa Durazzo, a cura della Compagnia nazionale di teatro e danza di Roma (Ballo delle Camelie, 5 gennaio) il cui ricavato sarà destinato per un restauro a Villa Durazzo.

Grande musica con due appuntamenti con il Gospel (19 e 27 dicembre) e sempre la musica sarà protagonista il 31 dicembre (serata al Santa Claus Village) e il 1 gennaio 2016 con il tradizionale concerto sinfonico nel teatro cinema Centrale insieme all’Ensemble Symphony Orchestra (ore 11:00).

Gli appuntamenti dedicati ai più piccoli saranno concentrati nella Casa degli Elfi al Santa Claus Village; mentre i bimbi dell’asilo di San Siro potranno addobbare l’albero insieme al Comitato del quartiere San Siro il 9 dicembre; in quella data stazionerà per tutto il giorno in piazza San Siro il Solidarbus che raccoglierà medicinali e articoli di cancelleria da distribuire ai bambini più bisognosi.

Altro sodalizio molto attivo in città è quello dello Scoglio Sant’Erasmo che il 27 dicembre organizzerà la Festa degli auguri con frittelle e vin brulé (banchina Sant’Erasmo, ore 14:30). Senza dimenticare altre realtà cittadine, come Spazio Aperto, Arci e le parrocchie, che anche loro offrono un ventaglio di proposte che vanno ad arricchire l’offerta natalizia di Santa Margherita Ligure.

Villa Durazzo, infine, per il Natale, ha organizzato il 5 e 6 dicembre (orario 10:00 – 18:30 ingresso libero) una fiera dal titolo “Magie di Natale” in cui artigiani, artisti e creativi regaleranno la magia di Natale; oltre a quattro appuntamenti speciali con visite guidate degli appartamenti della villa (8 dicembre – 2,4,6, gennaio – ingresso 7 euro: in omaggio ai partecipanti il libro ”La quadreria di Villa Durazzo”).

Dichiara il sindaco Paolo Donadoni, che ha anche le deleghe a cultura e turismo: «Il Natale è luce, allegria e speranza.

loc natale eventi santa

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>