Published On: Sab, Ott 26th, 2019

Santa Margherita: un anno per eliminare il cloroformio da un vagone in stazione

Prima battaglia vinta. Secondo quanto riferito dai responsabili di Rfi, ieri sono state concluse le operazioni di bonifica del vagone cisterna in sosta da un anno sul binario di Santa Margherita Ligure dopo il deragliamento di un treno merci carico di cloroformio, avvenuto la notte tra il 24 e 25 ottobre scorsi in centro città a Rapallo”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale Alessandro Puggioni (Lega). Il consigliere aveva presentato due interrogazioni in Regione Liguria. La prima per chiedere lo svuotamento e la bonifica della cisterna: la seconda per chiedere che il vagone venisse rimosso dal binario di Santa Margherita Ligure, a spese dei francesi proprietari del mezzo.

I tecnici di Rfi hanno completato l’attività di bonifica della cisterna, già svuotata lo scorso luglio dal cloroformio attraverso una ditta specializzata. La procura intanto sta concludendo le indagini sull’incidente ferroviario. Ancora di deve però rimuovere il vagone.

E’ bene avere la consapevolezza del disastro in cui ci troviamo: un anno per rimuovere del cloroformio da un vagone ferroviario in una stazione… E’ semplicemente allucinante. Vedere nell’immagine qui sotto a che punto è l’Italia sul lato dell’efficienza della macchina pubblica…