Published On: Lun, Gen 30th, 2012

Scioperi, aggiornamenti su medici, farmacie, benzinai


A febbraio ci sarà uno stop sul fronte dei Tir (eccetto le bisarche, bloccate dal 6 al 10), ma saranno i medici ad aprire un nuovo fronte di lotta. I medici sciopereranno tra il 9 e il 12 (a seconda delle regioni), anche se con la garanzia di effettuare tutti i servizi urgenti e indispensabili.

Le farmacie Federfarma saranno chiuse il primo del mese. Gli avvocati scioperano il 23 e il 24.

Proteste da parte del Codacons (organismo di difesa dei consumatori) sul continuo e reiterato annuncio di uno sciopero di 10 giorni da parte dei sindacati dei benzinai Faib e Fegica. Secondo Codacons i benzinai “sfruttano l’effetto annuncio senza però rispettare l’obbligo di comunicare i giorni precisi dell’astensione. Il tutto mentre vi è già una grandissima tensione prodotta dalla protesta illegale dei Tir“.

Le conseguenze sarebbero code ai distributori, disagi dei cittadini, aumenti del prezzo. Il che dovrebbe causare, secondo Codacons, l’apertura di una procedura d’inchiesta.

La fine del blocco dei Tir ha fatto in modo che in molte regioni i distributori rimasti a secco abbiano potuto riprendere l’attività.
L’unica certezza a oggi è la conferma che lo sciopero durerà 10 giorni. Voci sulla proclamazione della data per domani, lunedi 30 gennaio, ma in realtà la decisione dovrebbe essere presa il 7 febbraio in occasione dell’assemblea nazionale dei gestori distributori di benzina.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>