Published On: Gio, Nov 9th, 2017

Sciopero dei trasporti: venerdi 10 novembre disastroso per la Liguria

Mentre -a fatica- le aziende private e le dissanguate “partite Iva” fanno risalire il PIL, la politica continua a essere latitante, anche per colpa di un elettorato-lemming, che finora ha sempre scelto per il peggio e non ha saputo dare vita a leader e movimenti in grado di realizzare un minimo di efficienza e modernità, in un quadro meno latifondista e burocratico.
Ecco le ragioni di un sistema che porta a bassi salari, precarietà e pessime condizioni di lavoro.
Per venerdi 10 novembre arriva un duro giorno di sciopero dei trasporti, che -al di là del mai morto corporativismo– ha delle ragioni strutturali serie (proprio oggi l’ex ottimista Romano Prodi si lascia andare a uno sconfortante “L’Italia è morta”)
Usb ha infatti proclamato uno sciopero generale nazionale di tutte le categorie pubbliche e private. Oltre ai trasporti, potrebbe aderire anche il personale COBAS di scuole, fabbriche e servizi.
In Liguria il precedente sciopero organizzato da Cobas, Unicobas e USB ha avuto una partecipazione del 22% del personale, ma si calcoli che basta un capotreno in sciopero per bloccare un treno regionale.

BUS. A Genova CUB Trasporti Liguria ha proclamato uno sciopero del personale viaggiante Amt dalle 11.45 alle 15.45. Il restante personale (compreso il personale di biglietteria) sciopererà per l’intera giornata.
Per quanto riguarda i bus Atp il sindacato Usb sciopererà per l’intera giornata mentre il Cub Liguria dalle ore 10.30 alle ore 14,30.
E’ comunque assicurato il servizio di trasporto nelle fasce orarie di garanzia: dalle 6 alle 9 e dalle 17 alle 20.

TRENI. Il personale FSI aderente alle associazioni sindacali suddette si asterrà dalle ore 21 di giovedì 9 alle ore 21 di venerdì 10 novembre 2017, fatte salve le fasce orarie di garanzia dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.
E’ garantita la circolazione delle Frecce TAV, che circoleranno regolarmente. Cancellati i treni EC 139/140 delle 9,12 da Ventimiglia a Milano e EC 141/142 delle 7:10 da Milano per Ventimiglia.