Published On: Mar, Mar 19th, 2013

Sciopero regionale Aimeri: confermata la data del 28 marzo. Sindacati e azienda riuniti in Prefettura: nessuna intesa

Aimeri protesta lavoratori in comuneLO SCIOPERO REGIONALE dei dipendenti Aimeri avrà luogo il prossimo giovedì 28 marzo. La conferma è stata diramata con una nota congiunta delle sigle sindacali Fp-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel.

Dopo lo scampato pericolo di ieri, data in cui era originariamente previsto lo sciopero, torna a incombere sulla testa delle amministrazioni comunali che hanno affidato la gestione di rifiuti alla società del gruppo Biancamano, la spada di Damocle di una nuova giornata di disagi.

Erano stati gli stessi organizzatori, a seguito dell’incontro avvenuto nello studio del Prefetto di Genova dott. Giovanni Balsamo lo scorso 15 marzo, a sospendere l’agitazione dopo che la responsabile amministrativa dell’azienda, Alessandra De Andreis, aveva garantito loro la regolare partenza dei bonifici destinati ai dipendenti.

Oggi si è svolto un nuovo incontro in Largo Lanfranco tra le organizzazioni sindacali e Aimeri Ambiente, ma non si è giunti ad alcuna intesa. “Non si avrà il recupero della somma trattenuta “indebitamente” per le ore di assemblea permanente, e non si avrà a breve nessun tavolo tecnico di confronto su organizzazione, sicurezza, stipendi, contributi, versamenti Previambiente, etc.. – scrivono i sindacatiPertanto, non avendo ricevuto nessuna garanzia di interventi sull’organizzazione del lavoro e la sicurezza, si invitano i lavoratori a non operare in condizioni di precarietà e a non utilizzare automezzi che non siano idonei al servizio da prestare”.

I rappresentanti sindacali rivolgono quindi un invito alle Amministrazioni affinché verifichino le condizioni igienico sanitarie dei cantieri, in caso contrario le riterranno responsabili della precarietà in cui versano e diffidano l’azienda dall’intraprendere azioni punitive attraverso procedimenti disciplinari inappropriati.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>