Published On: Mer, Gen 20th, 2016

Scontro tra animalisti di Ayusya e il gruppo consiliare 100% Lavagna, su botti di Capodanno e animali

Polemiche sui botti di Capodanno, tra divieti per rispetto della quiete pubblica, per rispetto degli animali, e la voglia di lanciare un “botto” trasgressivo (trasgressione che c’è stata ovunque, divieti o non divieti).
A un mese dalle ordinanze contro i “botti”, la polemica è riesplosa per mano della associazione Ayusya, che si è rifatta a un commento sul gruppo Facebook “Mugugni di Sestri Levante” (vedere qui e altrove). Il comunicato è alquanto laconico (manca l’intestazione e a chi è indirizzato), ma la mail inviata in copia alla stampa è indirizzata a Mario Maggi, capogruppo comunale 100% Lavagna, che si oppone alla giunta del sindaco Pino Sanguineti. Ayusya chiede a Maggi la disponibilità a un confronto pubblico.
Ecco di seguito il comunicato pervenutoci:

“Un consigliere del Suo gruppo ha espresso pareri quanto meno “discutibili” in merito alle Ordinanze relative al divieto di effettuare “botti” per le festività natalizie e altre fantasiose e “variopinte” opinioni a ns avviso non adatte al ruolo ricoperto , utilizzando un gruppo su FB “Mugugni di Sestri“. Abbiamo atteso: avremmo preferito non contattarLa auspicando in una inversione di tendenza, purtroppo l’attesa è risultata vana.  Avremmo piacere avere un confronto con il Vs gruppo, facendo comunque riferimento a Lei quale rappresentante, al fine di comprendere bene, in modo inequivocabile, la posizione politica di 100% Lavagna sulla questione animali e connessi. Tale chiarimento ha lo scopo di aprire alla “platea” la Vs posizione. In attesa di cortese riscontro si porgono distinti saluti.”
Ass. Ayusya Onlus
botti di capodanno

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>