Published On: Lun, Mar 24th, 2014

Sel esprime soddisfazione per l’accordo salva-Atp

presentazione lista SelSESTRI LEVANTE. Riceviamo dal Il Circolo Sinistra Ecologia e Libertà “Tigullio Orientale” questa nota relativa ai recenti sviluppi della vicenda Atp.

“Il nostro Circolo esprime viva soddisfazione per il raggiungimento dell’accordo tra Provincia, Regione, Sindacati dei lavoratori e Comuni piccoli azionisti in merito alla vicenda Atp. Riteniamo tale accordo, che Sel ha sempre auspicato e sollecitato sia in sede regionale che locale con tutti i propri rappresentanti, assolutamente vitale e propedeutico al salvataggio dell’azienda, dei posti di lavoro e del trasporto pubblico locale. Sottolineiamo l’importanza e la centralità dello sforzo compiuto dai lavoratori, quali parte in causa che più ha sostenuto economicamente l’operazione di salvataggio dell’azienda, rinunciando per mesi a parte del proprio stipendio per consentire l’avvio della procedura di concordato”.

“Mostriamo apprezzamento anche per il non trascurabile sforzo economico sostenuto dai Comuni “piccoli azionisti” (insieme agli enti Provincia e Regione) i quali con un’operazione di indubbio sacrificio hanno consentito, oltre alla salvaguardia dei posti di lavoro, la continuità del trasporto pubblico locale che non può essere in alcun modo messo in discussione ne tanto meno indirizzato verso logiche privatistiche, che rischierebbero di andare contro l’interesse dei cittadini . Alla luce dell’esperienza Atp, crediamo che, oggi più che mai, i Comuni debbano dotarsi di precisi strumenti di controllo a tutela dei propri investimenti, del lavoro e del trasporto che deve, lo ribadiamo con forza, rimanere a maggioranza pubblica”.

“Ratificato questo importante accordo, auspichiamo che tutte le parti in causa si rendano ora disponibili ad effettuare gli ultimi passi necessari affinchè l’operazione si concluda con successo. In seguito, raggiunto il pieno risanamento, crediamo sia naturale oltreche vantaggiosa la confluenza di Atp all’interno della futura Agenzia Regionale dei Trasporti. Contestualmente alla conclusione dell’accordo, invitiamo sin d’ora i vertici aziendali a fornire il piano industriale dettagliato ed analitico in modo da verificare con assoluta certezza la bontà dell’operazione che, ricordiamo, impegna risorse pubbliche e quindi di tutti i cittadini. Infine, appena salvata l’azienda, riteniamo doverosa e improcrastinabile un’attenta valutazione dell’operato dei vari management che si sono succeduti nella gestione dell’Azienda Atp, al fine di far luce su eventuali responsabilità”.

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>