Published On: Gio, Feb 21st, 2013

Sestri Les vins: produttori di vino naturale europei, degustazioni, cultura

Dopo un mese di degustazioni, con 47 degustazioni in 4 week end, con 8 ristoranti coinvolti e 6 cocktail bar. Centinaia di like sulla pagina facebook dell’evento Sestri les vins, e gli hotel convenzionati quasi al completo per questo week end: questi alcuni numeri di questa anteprima nazionale di VinNatur, evento nazionale e internazionale che si tiene ogni anno in Veneto, di cui Sestri les vins costituisce l’anteprima.

Domenica e lunedi, presso i locali dell’ex convento dell’Annunziata  sulla spiaggia di Portobello, recentemente classificata tra le più belle d’Italia (*).
Presso la splendida struttura della Fondazione Mediaterraneo saranno quindi disponibili gli stand con i vini da degustare e i produttori di vino naturale e di altri prodotti organici. L’ingresso -aperto a tutti- è di 10 euro, comprensivo di degustazione e bicchiere.

Domenica 24 l’evento inizia alle ore 12 e terminerà alle 19.
Lunedi 25 dalle 10 alle 16, con il dibattito “Capire e inquadrare meglio i vini naturali” (interventi del giornalista Samuel Cogliati, del ristoratore Cesare Benelli e del presidente dell’AIS Antonello Maietta.

La organizzazione e direzione dell’evento è svolta dal Consorzio SestriLevanteIn presieduto da Lara Giannelli, i cui consorziati per tutto il mese di febbraio hanno creato menu speciali a km. zero. Da non perdere l’esposizione dei disegni vincitori del concorso organizzato tra gli alunni della Scuola del Fumetto di Chiavari.

VinNatur nasce nel 2006 dall’esigenza di unire i piccoli produttori di vino naturale, e tornare a una coltivazione organica, con un vino pieno del tradizionale bouquet di aromi, cosa ormai dimenticata e persa dai vini pastorizzati e con vigneti coltivati in modo chimico. Si calcoli che oggi un terreno ha uno strato di humus di circa 1 cm., mentre un secolo fa ve ne era uno di 40 cm.
I vini naturali sono del tutto privi di anidride solforosa, contro un livello standard nei vini industriali di ca. 200 mg.
Su 1800 imbottigliatori nazionali ormai ben 300 sono vinificatori naturali, con un ottimo trend di crescita.
L’evento è stato presentato questa mattina presso la Sala conferenze del Banco di Chiavari e della Riviera ligure.

(*) La spiaggia della Baia del Silenzio è davvero splendida, ma ci vorrebbe il numero chiuso, per quanto è frequentata. Inoltre nel mese di luglio da un poco di anni ha una fioritura di alghe eccessiva, forse ciò dipende dal cattivo funzionamento del depuratore, che per fortuna sarà -si spera al più presto- sostituito.
sestri les vins 2

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>