Published On: Ven, Mar 22nd, 2019

Sestri Levante: arrivata la chiatta per il ripristino delle scogliere di Portobello. 850.000€ da Stato e Regione per i danni da mareggiata

Nel porto di Sestri Levante è finalmente arrivato il pontone che dovrà ripristinare le due scogliere di protezione della baia di Portobello.
A quanto pare, la prima parte dell’intervento riguarderà il riposizionamento degli scogli “abbattuti” dalla grande mareggiata di fine ottobre 2018, quando la concomitanza di vento di scirocco e mare mosso (col fenomeno di “acqua alta” in stile veneziano, per fortuna mitigato dalla mancanza di marea in quella notte) provocò grandi distruzioni nei porti e nelle baie tigulline esposti a sud o sud-est.
Auspichiamo che vengano sistemate le piccole aperture poste alla radice delle due scogliere (verso la collina della Mandrella e verso l’ex Convento dell’Annunziata), utilissime a mantenere la corrente nella baia, e di conseguenza mantenerla ossigenata, più pulita, limitando la fioritura di alghe dei mesi estivi.

Nel quadro del finanziamento Stato-Regione per i danni da maltempo e per interventi contro il rischio idrogeologico -in tutto si tratta di 205 milioni €- al Comune di Sestri Levante sono stati assegnati € 700.000,00 per interventi di ripristino e sistemazione, cantierabili entro il 30 settembre 2019. Altri € 152.469,83 come interventi già eseguiti in somma urgenza e stanziati dal Decreto Fiscale n° 119/2018.