Published On: Lun, Gen 23rd, 2012

Sestri Levante, disposizioni su ormeggi e limiti di navigazione nell’area protetta

Riva Trigoso e Punta Manara: sindaco Lavarello, guardia costiera e consigliere regionale Conti a confronto per stabilire le nuove disposizioni sugli ormeggi e sui limiti di navigazione nell’area. Confermato il divieto di ormeggio e navigazione in tutta l’area delimitata dalla boe di segnalazione posizionate ad una distanza di 200 metri dalle coste.  I gavitelli saranno ripristinati e in alcune zone potenziati, visto l’ottimo risultato ottenuto durante la scorsa stagione ; l’obiettivo principale e’ aumentare l’estensione dell’area protetta. Il problema degli ormeggi davanti al litorale rivano era gia’ stato preso in considerazione anni addietro, sia a causa del pericoloso avvicinamento dei natanti verso le zone balneabili, con conseguenti rischi per i bagnanti, sia per la tutela della poseidonia (o posidonia), pianta marina presente nei fondali della costa,  che verrebbe compromessa dagli ancoraggi. Le praterie di poseidonia sono fondamentali per l’ecosistema marino perchè hanno il compito di eliminare le impurità e creare una barriera contro l’erosione delle coste: dal loro stato di salute si valuta anche la qualità delle acque circostanti. Inoltre la poseidonia è utilizzabile anche come concime.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>