Published On: Gio, Gen 2nd, 2014

SestriLevanteIn entra nel terzo anno di attività

anteprima di vinnatur a sestri levante 2013

SESTRI LEVANTE. Si sta per concludere il secondo anno di attività di SestriLevanteIn, il consorzio che riunisce oltre 100 tra albergatori, ristoratori, marittimi, esercizi commerciali, strutture sportive e ricettive, professionisti individuali. “Un grande sforzo è stato fatto verso azioni di marketing e di promozione con unico obiettivo: quello di creare una crescente attenzione verso il territorio, valorizzandone il paesaggio, l’artigianato, la cultura, ma soprattutto tentando di puntare su attività in questo senso capaci di innescare meccanismi di medio e lungo termine – spiega la presidente Lara Gianelli -. La promozione turistica di Sestri Levante è uno dei target centrali nell’inventario delle attività che il Consorzio “Sestri Levante In” si prefigge di eseguire: il 2013 è stato il secondo anno di attività del pool di operatori, all’insegna della valorizzazione del territorio e non della singola località, in linea con il trend di domanda che è sempre più rivolto al “turismo esperienziale”, quello cioè che raccoglie una serie di “emozioni” derivanti da attività diverse legate al territorio e che, nell’ insieme, lo definiscono e lo distinguono”. Due gli eventi con cui il consorzio apre il nuovo anno: “Saremo presenti a Milano alla prossima edizione della Bit, Borsa Internazionale del Turismo, dal 1980 il punto di riferimento per la travel industry internazionale, un appuntamento irrinunciabile per gli operatori del settore turistico – spiega la presidente -. Nel frattempo ci stiamo preparando ad accogliere per la seconda volta Sestri Les Vins, l’evento dedicato interamente al vino naturale, che si terrà nel Convento dell’Annunziata domenica 2 e lunedì 3 marzo 2014, l’anteprima dell’ affermata manifestazione internazionale “VinNatur”.

consorzio sestrilevantein trekkingA ottobre abbiamo ospitato, su richiesta dell’assessore al turismo, la delegazione di Dole intervenuta in occasione del gemellaggio con la nostra città, e solo pochi mesi prima avevamo accolto la troupe di “Sereno Variabile“: l”entusiasmo del regista per la nostra città ci ha permesso di avere contatti diretti con la direzione Rai e di poter avere così la possibilità di una puntata da 45 minuti” su Rai Due – commenta Gianelli –. Questo autunno abbiamo effettuato due educational, il primo con un gruppo di Tour Operator turchi, che abbiamo condotto in visita nella nostra città, attraverso alcune rappresentative realtà di accoglienza; il secondo con alcuni buyer in visita a Portofino e Cinque Terre in vista dell’ Expo 2015; operatori di provenienza varia (Cina, Sud America, Turchia, Canada, Russia), dei quali siamo riusciti a deviare il percorso per fare loro scoprire Sestri Levante. A dicembre abbiamo aperto la possibilità di intraprendere nuovi canali, incontrando alcuni responsabili dell’agenzia olandese di comunicazione Dsv media, per valutare con loro la
possibilità di introdurre sul nostro territorio flussi i turisti provenienti dai paesi dell’area del Benelux”.

anteprima vinnatur 2013Elemento fondamentale per la promozione turistica del territorio è, secondo il Consorzio, quello di ottenere attenzione da parte degli operatori chiave di vendita di destinazioni, oltre che chiaramente dai media: “Il 3 e 4 dicembre siamo stati impegnati su due fronti: la BTO di Firenze, dedicata al tema del Travel 2.0, e un incontro con una delegazione di buyer russi presso l’Hotel Sheraton di Genova – prosegue Gianelli -. Numerosi sono stati i redazionali di importanti riviste nazionali di settore, scaturiti dall’accoglienza di giornalisti freelance; particolarmente proficua si è rivelata la collaborazione con il portale “My Riviera Holiday”, circuito virtuoso in cui ci siamo inseriti grazie alla disponibilità di uno dei nostri associati, Rossano Bianchi dell’agenzia di viaggi “Baia del Silenzio”, grazie al quale abbiamo avuto accesso ai contatti con oltre 400 tour operator, con i quali lui quotidianamente lavora”.

lara gianelliTutti e cento gli operatori che compongono il Consorzio sono unanimi nel sostenere che sia fondamentale concentrare le energie degli operatori pubblici e privati, per ottenere maggiore efficienza. Una unione di forze razionalizzate, messe a sistema nella condivisione del target comune: qualificare il turismo di Sestri Levante, produrre benessere per la popolazione, arrivare progressivamente all’allungamento della stagione. In questa ottica va vista la partecipazione attiva del pool di operatori all’interno della neonata Consulta del turismo del Comune di Sestri Levante: “Il 12 dicembre abbiamo partecipato al secondo incontro della seduta, particolarmente significativa per la presenza dell’assessore regionale al turismo Angelo Berlangieri – conclude la Gianelli -. Con lui si è discusso di promozione della Liguria all’estero, delle modalità di individuazione di nuovi mercati target, di Expo 2015. Ci siamo confrontati con le associazioni di categoria in merito al tema dello Iat di Sestri Levante, valutando la possibilità di un eventuale interessamento da parte di privati per migliorarne il servizio, andando a supplire laddove la Provincia non riesce a garantirlo”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>