Published On: Ven, Ott 4th, 2019

Shopping tax free dei turisti esteri in Liguria. Genova e Tigullio in testa, grazie agli USA

Ecco il dettaglio, a livello provinciale, dell’andamento del Tax Free Shopping in Liguria nel periodo giugno-agosto 2019 rispetto al 2018. Il TFS è l’indicatore dello shopping effettuato da turisti stranieri in Liguria. Dati della società specializzata Global Blue.

Con l’eccezione della provincia di La Spezia che ha fatto segnare una contrazione (-7%) del numero delle vendite tax free, le altre province sono tutte in segno positivo: Genova +30%, Imperia +22%, Savona +10%.

La provincia di Genova è quella con lo scontrino medio più elevato, pari a 1.090 euro.  

I russi sono la principale nazionalità in tre province su quattro (Imperia, Savona e La Spezia), mentre gli statunitensi sono al primo posto per numero di acquisti nella provincia di Genova.

In provincia di Genova, dietro agli americani (che hanno il 30% del peso totale del mercato) ci sono russi (15%) e cinesi (12%).

In provincia di Imperia, dietro ai russi (55% del peso totale del mercato) ci sono statunitensi (7%), ucraini e viaggiatori provenienti dai Paesi del Golfo (ognuno con il 6%).
In provincia di La Spezia, dietro ai russi (con il 31% del peso totale del mercato) ci sono i turisti dal Kazakhstan (13%), statunitensi e cinesi (ognuno con l’8%).
In provincia di Savona, dopo i russi (38% del peso totale del mercato) ci sono gli australiani (14%) e gli svizzeri (12%).