Published On: Gio, Feb 9th, 2017

Si è svolto un incontro sul depuratore di Sestri Levante. Timori e certezze

Si è svolto nella serata di mercoledi 8 febbraio un incontro pubblico sul depuratore fognario delle valli Petronio e Gromolo nella zona di Fossalupara (Ramaia). L’incontro si è svolto presso la parrocchia di Santa Vittoria per iniziativa di alcuni abitanti di Fossalupara.
E’ giusto che si chiedano chiarimenti sull’impianto di depurazione -che è comunque urgente e sacrosanto fare.
Secondo noi è importante farlo, ed è disdicevole ritardarlo. A Chiavari nascono comitati contro quello nella zona Lido, che chiedono di spostarlo a Leivi, il che ci sembra fuorviante.
Per chiarezza, i residenti nella zona vicino alla Ramaia devono avere chiarezza sulla qualità dell’impianto. La qualità garantisce da ogni problema.
Per chiarezza ulteriore: a Montecarlo, Principato di Monaco, l’impianto di depurazione si trova in parte sotto la Rocca, nel centro (come il termovalorizzatore), e in parte a Fontvieille, altra zona centrale, e non ha mai dato né odori, né prodotto rumore. E’ stato completato a inizio anni ’80 e in questi mesi è in rifacimento tecnologico, così da produrre acqua potabile. Dal depuratore di Montecarlo esce acqua pura, e il residuo secco viene utilizzato per fertilizzare i frutteti della Provenza. Non sono molti i camion che trasporteranno i residui.
E’ pertanto molto importante che il progetto sia
– illustrato con chiarezza alla popolazione;
– tecnologicamente all’avanguardia, così da non creare problemi;
– che non ci siano molti camion;
– che i costi siano contenuti e i tempi siano veloci (4 anni sono comunque molti, se si aggiungono ai 4 anni trascorsi persi in chiacchiere e tentativi di farne uno soltanto alla foce dell’Entella, gli anni persi diventano troppi).