Published On: Ven, Set 2nd, 2016

Sisma nel centro Italia, a Rapallo giornata solidale il 2 ottobre

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo:

È stata fissata il giorno domenica 2 ottobre la giornata di solidarietà che la Città di Rapallo organizza per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia del 24 agosto scorso.

Nella serata di giovedì una prima riunione, coordinata del vicesindaco Pier Giorgio Brigati e del presidente del Consiglio comunale Mentore Campodonico alla quale hanno partecipato circa 100 persone tra rappresentanti di tutte le associazioni di Volontariato presenti in città, i Sestieri, i Comitati Frazionali, le Pubbliche Assistenze, alcune parrocchie, le Associazioni di Categoria (ASCOM e Confesercenti) i Consorzi cittadini (CIV e COR), le Associazioni Culturali, le Proloco e numerosi semplici cittadini.

Tanti gli interventi e le proposte per aiutare in maniera concreta le famiglie e tutti coloro che hanno subito il disastroso evento. L’intento è quello di far confluire tutte le raccolte di denaro sul conto corrente aperto appositamente presso il Banco Di Chiavari e sul quale l’Amministrazione Comunale ha già deliberato un versamento di mille euro. Il conto corrente ha il seguente IBAN:

IT40G0503432111000000002453

ed è a disposizione di chiunque voglia effettuare una donazione di denaro.

L’obiettivo è quello di fare in modo che lo sforzo fatto non venga disperso, sia davvero utile e costituisca un aiuto concreto. Sarà data testimonianza della destinazione dei contributi attraverso le forme di pubblicità tradizionale e social; sarà reso conto ai rapallesi del percorso e della destinazione di soldi e delle offerte dei cittadini.

Un secondo incontro oggi a mezzogiorno nel Salone Consigliare del Municipio ha definito in maniera più precisa la data e le modalità di adesione alla giornata di solidarietà. Sarà un pranzo domenicale dislocato in diversi punti della città e il cui menù sarà composto da un primo piatto uguale per tutti, nello specifico la pasta all’amatriciana, e un secondo piatto che si diversificherà da postazione a postazione. Il costo del pranzo, ancora in fase di definizione, sarà uguale per tutti e comprenderà anche le bevande.

La riunione si è conclusa con la programmazione di un nuovo incontro fissato per lunedì 12 settembre con l’obiettivo di organizzazione al meglio le postazioni e gli aderenti. Il Comune di Rapallo, dal canto suo, si è impegnato a pianificare e realizzare la campagna d’informazione e a supportare gli aderenti all’iniziativa nella raccolta di sponsor per alimenti, bevande, piatti e bicchieri e quant’altro sarà necessario per la realizzazione di questa importante iniziativa.

20160901_210706[4268403] 20160901_211108[4268406]
20160901_214238[4268405]

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>