Published On: Gio, Apr 13th, 2017

Soffiano i venti degli eventi di Pasqua: che fare a Chiavari?

Il Comune di Chiavari ha predisposto una serie di eventi culturali per le festività pasquali: il sindaco Roberto Levaggi e il consigliere incaricato Roberto Devoto ricordano:
Innanzitutto ci preme ricordare  che Chiavari è dotata di una importante presenza museale, che vale la pena di essere riscoperta dai turisti e dagli stessi chiavaresi. La maggior parte dei musei cittadini sarà aperta e visitabile gratuitamente, con alcune aperture straordinarie che abbiamo voluto proprio per venire incontro a chi trascorrerà la Pasqua nella nostra città“. A cominciare dal Museo archeologico, con i reperti della Necropoli chiavarese, che sarà aperto sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 dalle 9 alle 14. Il Museo scientifico Leonardini-Sambuceti, che si trova nel Seminario Vescovile di Chiavari, sarà aperto sabato mattina dalle 9 alle 12. Sarà visitabile tutti i giorni delle festività pasquali anche la mostra di Roberto Altmann “Biblia Pauperum – L’immagine nel sacro”, ospitata al primo piano di Palazzo Rocca, sabato 15 dalle 16 alle 19 e domenica e lunedì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19; sarà aperta anche la Galleria Civica di Palazzo Rocca, sabato, domenica e lunedì, dalle 16 alle 19. A coronamento dell’offerta culturale della Città in questi giorni di festa, lo straordinario concerto organizzato dalla Società Filarmonica di Chiavari, con La Superba Chamber Orchestra e il soprano di fama internazionale Roberta Invernizzi, che sabato 15 aprile alle 17 nell’Auditorium San Francesco eseguiranno l’Oratorio di Pasqua BWV 249 di Johann Sebastian Bach, con strumenti originali e prassi esecutiva dell’epoca (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Altmann: Una delle stazioni della via Crucis