Published On: Mar, Feb 26th, 2013

SONDAGGIO: dalle urne esce un’Italia senza maggioranza. Quale soluzione?

parlamento

SONDAGGIO. Il Centrosinistra vince alla Camera dei Deputati con soli 124.407 voti di scarto sul Centrodestra e conquista il premio di maggioranza. Movimento 5 Stelle terza forza del Paese e primo partito italiano.

Situazione instabile al Senato della Repubblica. Nessuna forza politica conquista una solida maggioranza. 119 Senatori al Centrosinistra, 117 al Centrodestra, 54 al Movimento 5 Stelle, 18 a Scelta Civica e 7 ancora da attribuire (1 in Valle D’Aosta e 6 alla Circoscrizione Estero).

APPROFONDIMENTO: i risultati definitivi delle Elezioni Politiche 2013

 

Esprimi la tua opinione su Tigullio News

Nota bene: Il tuo voto è anonimo. La presente manifestazione di opinione non ha valore scientifico.

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

Displaying 7 Comments
Have Your Say
  1. Redazione ha detto:

    Uno dei giudici del caso Tortora è finito alla Corte Costituzionale… invece che altrove. Segno dei tempi.

  2. Paolo Zolezzi ha detto:

    Non esistono soluzioni. Siamo condannati! In Italia governa una mafiocrazia frutto di una Costituzione che impedisce qualsiasi governo stabile e questo stato di cose sta bene alla Casta! L’unico modo di iniziare a risolvere i problemi sarebbe una seria revisione della carta costituzionale cosa che vedo impossibile.

  3. umberto ha detto:

    Che paese è mai questo, dove Grillo vale quattro volte Monti, il cavaliere compra voti promettendo la luna, la sinistra non sa decidere dove stare, il centro non esiste più? Le Borse stanno già rispondendo a queste domande, ma noi ce ne freghiamo: il tracollo punirà solo gli speculatori, lo spread non farà nessun danno perchè non esiste, e la fine dell’austerità è vicina. Allegria!

  4. alberto basso ha detto:

    Modifica legge elettorale ed elezioni. Se,invece,come stanno parlando in tv,sta balenando l’idea di un “inciucio” tra Pdl e Pd,finirà che ad autunno si rivoterà e questa volta il partito 5stelle prenderà il 50%.

  5. Matteo Tirelli ha detto:

    Grazie per il vostro voto (presumo) e per i vostri commenti. Speriamo di potervi annoverare tra i nostri fedeli lettori e di riuscire a coinvolgervi, anche in futuro, in dibattiti e analisi costruttive

  6. Miguel ha detto:

    A me sembra più logico un governo della coalizione PD-SEL, magari guidato da Letta e non da Bersani, che dovrebbe dimettersi, con appoggio esterno del 5stelle. Può durare 1 o 2 anni o forse di più, fare alcune riforme, poi si rivota.

  7. CESARE RINALDI ha detto:

    2 = riforma legge elettorale + abrogazione legge finanziamento ai partiti + nuovi emolumenti ai parlamentari con azzeramento benefit + revisione degli stipendi al personale del Pubblico. DOPO, NUOVE ELEZIONI.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>