Published On: Ven, Mar 15th, 2013

SONDAGGIO: doppia fumata nera in Parlamento. Avremo un Governo stabile?

camera deputatiSONDAGGIO. Con la seduta odierna di Montecitorio e Palazzo Madama è iniziata in Parlamento la XVII legislatura, ma l’elezione dei presidenti delle Camere è in fase di stallo. Nessun accordo tra i partiti, è doppia fumata nera.

Procedure diverse nei due rami del Parlamento. A Montecitorio la votazione avviene a scrutinio segreto. E’ necessaria la maggioranza dei due terzi nella prima votazione, dei due terzi dei votanti alla seconda votazione, mentre dalla terza è sufficiente la maggioranza assoluta dei votanti. Qui il centrosinistra può contare su 340 voti, grazie al premio di maggioranza concesso dal Porcellum, e potrebbe eleggere autonomamente un proprio candidato. A Palazzo Madama la scena è diversa. Il PD, che non può contare sulla maggioranza dei seggi, è costretto a ricercare una convergenza. L’elezione si conclude entro un massimo di quattro sedute. Nelle prime due è necessario raggiungere il quorum di 160 voti, la maggioranza assoluta dei componenti l’assemblea, in terza seduta è invece sufficiente la maggioranza assoluta dei soli senatori presenti. In caso di ennesimo esito negativo si andrà al ballottaggio tra i due candidati più votati nel precedente scrutinio.

Esprimi la tua opinione su Tigullio News

Nota bene: Il tuo voto è anonimo. La presente manifestazione di opinione non ha valore scientifico.

[poll id=”7″]

[poll id=”6″]

 

 

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. luigi galli ha detto:

    per Governo di larghe intese si intende un Governo con tutti(quasi) dentro, non sarebbe serio, nemmeno per i grillini, il Governo Monti, appunto, di larghe intese era necessitato dal disastro lasciato dal Governo Berlusconi, Bossi, Maroni, Tremonti, adesso ci vuole serietà di pensieri, per adesso i grillini sembrano dei pappagallini, ripetono tutti la ste4ssa cosa indicata dal loro padrone, Grillo.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>