Published On: Gio, Mar 15th, 2012

Sondaggio sul turismo: venerdì 30 marzo la presentazione dei dati

SESTRI LEVANTE. L’associazione SestriLab segnala il buon esito della rilevazione portata avanti tra gennaio e febbraio attraverso la creazione di un sondaggio dedicato al tema del turismo (vedi questo articolo). I risultati, che sono ancora del tutto inediti, verranno presentati pubblicamente venerdi’ 30 marzo nella Sala Ocule del palazzo municipale di Sestri in Piazza Matteotti: “hanno risposto in 131 su 360 inviti, che e’ molto, a livello nazionale siamo intorno all’11% – commenta Arnaldo Ferrari Nasi, sestrino di nascita, sociologo e docente dell’Università di Genova e consulente di Unioncamere nell’ambito della ricerca turistica -. Buona anche la distribuzione per sesso, fasce di eta’ e, molto importante, ruolo nel turismo. Circa la meta’ di chi ha risposto era un operatore diretto, piu’ del 10% amministratori pubblici (eletti e non) ed il resto commercianti, associazioni, cittadini”. La presentazione di venerdì 30 marzo dovrebbe essere così organizzata: Ferrari Nasi, autore del sondaggio, presenterà i dati veri e propri e il presidente dell’associazione Matteo Venturini moderera’ un tavolo, sui temi del sondaggio, con alcuni personaggi legati alla politica, agli operatori e alle associazioni. “Rispetto alle domande, si nota una sensibile diversita’ di vedute tra gli operatori del turismo e i pubblici amministratori, soprattutto sulla percezione delle varie performance turistiche – prosegue il sociologo, titolare dell’istituto di ricerca Fna&Associati -. Sembra chiaro a tutti i livelli, invece, come la bimare non abbia un’identità turistica definita. Quasi inesistente in ambito internazionale. Credo che siano necessarie le opportune azioni di comunicazione, prima di qualunque altra”.

Il convegno di presentazione del Consorzio del turismo è in programma oggi alle 14,30 all’hotel dei Castelli (vedi questo articolo); in occasione della presentazione dei risultati del sondaggio il 30 marzo SestriLab inviterà a dibattere anche esponenti della nuova realtà consortile. A questo primo sondaggio basato su temi molto generali (vedi questo articolo) ne seguiranno altri con dati più contingenti, come il depuratore e la qualità delle acque, la raccolta dei rifiuti  e l’utilità delle piste ciclabili. Attualmente partecipano al programma di ricerca circa 400 tra operatori, amministratori, rappresentanti di categorie, politici, accademici, giornalisti e semplici cittadini di Sestri. Ad essi  vengono inviati mediante posta elettronica, all’incirca ogni tre mesi, un invito ed un apposito link per partecipare ad un breve sondaggio anonimo on- line. Per partecipare alla ricerca è sufficiente inviare una mail a panelturismo@sestrilab.it.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>