Published On: Ven, Feb 14th, 2014

Sopralluogo del Sindaco e dei tecnici per monitorare gli interventi franosi

frana di LibiolaSESTRI LEVANTE. Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Politiche del Personale del Comune di Sestri Levante.

“Recentemente eventi piovosi di copiosa entità hanno colpito anche il territorio del Comune di Sestri Levante, come buona parte della Liguria. Tali eventi hanno causato l’attivazione di movimenti franosi, soprattutto a carico delle frazioni, che sono oggetto di continua attenzione e monitoraggio da parte dei tecnici dei Lavori Pubblici e dell’Ambiente, anche con l’ausilio di tecnici specializzati esterni al Comune. Questa mattina il Sindaco e l’Assessore all’Ambiente con i tecnici comunali hanno compiuto sopralluogo a monitorare i diversi fenomeni franosi, in aree pubbliche e private. Le zone di Libiola, Villa Fontane, S. Bernardo e S. Vittoria, unitamente a tutte le situazioni di rischio, note o portate a conoscenza dai cittadini, compongono un elenco di luoghi da tenere sotto osservazione con continuità, soprattutto per l’effettiva difficoltà di prevedere l’evoluzione dei movimenti franosi”.

“Il Sindaco ha richiesto lo stato di calamità naturale visto il numero dei fenomeni che si stanno verificando danno della cittadinanza e del territorio e ha già fornito una prima segnalazione alla Regione Liguria con riferimento ai danni subiti da alcune strade. Sono state presentate a Regione le prime richieste, con relativo importo quantificato in € 370.000,00, ma anche a seguito delle nuove situazioni visitate e delle evoluzioni delle precedenti, si prevede un incremento ad oltre 500.000 euro. I tecnici comunali sono a disposizione dei cittadini per fornire una prima informazione per presentare segnalazioni di danni che verranno inoltrate alla Regione mediante la modulistica disponibile presso gli uffici comunali o direttamente sul sito internet del Comune, oltre che per sopralluoghi sul posto”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>