Published On: Mer, Dic 28th, 2016

Spazi culturali nel Tigullio: quasi ultimato il centro polivalente di Riva Trigoso

Nonostante le inevitabili critiche (di cui abbiamo dato conto su Tigullio News), il nuovo centro Polivalente di Riva Trigoso ha preso forma, con spazi ampi e una vista unica sul mare.
L’edificio ospiterà la nuova biblioteca civica, Sale lettura, il polo sport di mare, uno spazio bar.

Dopo l’abbattimento del “Cantierino”, il cantiere navale che produceva yacht in legno, esteso su oltre 60.000 metri cubi di volume, sono stati ricavati la nuova passeggiata mare (3.000 metri quadrati), 2000 metri quadri di nuova spiaggia libera, oltre al recupero del fronte mare.
La sede polivalente è ridimensionata di un piano rispetto al progetto iniziale ed è pensata come uno spazio destinato a più usi, flessibile e pubblico. Il piano terra è aperto, con spazi che diventano un proseguimento della percorrenza di Via Brin con la passeggiata mare, consentendo la fruibilità pubblica quasi totale delle attività presenti nell’edificio.
A piano terra avranno sede uno spazio adibito a caffetteria fruibile sia dalla passeggiata che dall’interno dell’edificio: a inizio gennaio sarà pubblicato il bando pubblico per l’affidamento della gestione, che prevederà anche la finitura dei locali e l’offerta di spazi sportivi dedicati al mare.
Sempre al piano terra si trovano la sala polivalente, la biblioteca, la ludoteca e servizi igienici pubblici.
Al primo piano le sale lettura, affacciate sul mare, e altri locali di servizio.
La struttura “open space” del piano consente di modificare l’uso degli spazi in maniera flessibile a seconda delle esigenze, un ampio terrazzo fronte mare.
Lo spazio polivalente sarà inaugurato e aperto al pubblico a primavera, terminate le ultime finiture:
Rappresenta un elemento di riqualificazione importante, uno spazio di incontro per residenti e turisti dove svolgere mostre e incontri pubblici: sale, la biblioteca rinnovata con sale lettura collocate in un
contesto di grande bellezza, un punto per gli sport blu, a pochi passi da una  delle spiagge pubbliche più vaste del territorio. Un altro tassello che va a completare il recupero del fronte mare di Riva Trigoso”.