Published On: Gio, Gen 24th, 2013

Spazio Gioco, apertura di ludoteca in palazzo Fascie

Sabato prossimo sarà inaugurato un nuovo spazio ludico per i bambini, nel centralissimo Palazzo Fascie. L’iniziativa è meritoria, vale tuttavia la pena di inserire un’osservazione -non polemica ma come contributo e riflessione.
In una cittadina come Sestri Levante, sono gli spazi aperti a dover essere promossi e utilizzati. Viceversa, pur offrendo a famiglie con genitori iper-occupati un supporto per il dopo scuola, si rischia di creare lo stesso tipo di infanzia ludotecadorata/adorata delle città, MAI lasciata sola e ormai incapace di distinguere una gallina da un’oca (o -peggio- da una pecora). E’ un tema particolarmente importante: le generazioni precedenti hanno potuto crescere grazie alla maggiore lezione didattica di sempre: quella del Socrate della maieutica, cioé di imparare l’arte di imparare da sé. Un eccesso di offerta di gioco rischia di mortificare la creazione di gioco e l’autonomia dei più piccoli. Ci sono inoltre ludoteche private (=imprese dei cittadini) che in questo modo rischiano di essere soffocate.
A Sestri -come altrove- servono invece spazi liberi (e sicuri: un vigile di quartiere sarebbe opportuno). Per esempio si dovrebbe fare un grande lavoro urbanistico e culturale, restituendo ai ragazzi i cortili dei condomini e l’utilizzo delle spiagge e dei giardini per il gioco (almeno nella stagione non balneare!). Per non parlare di boschi. Chi scrive da ragazzino passava i pomeriggi sui boschi delle colline di Sant’Anna, con “bande” di altri ragazzi, a giocare a “stimpetti” (=cerbottana”) con decine di altri ragazzi.
Di più: lo stesso processo di liberazione dell’infanzia avviene in nazioni civilissime come la Norvegia e gli Stati Uniti (esclusa parte dei maggiori centri urbani), o nel Regno Unito. In Norvegia una scuola elementare viene svolta (d’inverno!) quasi interamente all’aperto: insegnanti e bambini si spostano di bosco in bosco e si costruiscono ogni settimana un nuovo riparo dove svolgere lezione. Le famiglie sono soddisfatte e dicono che i bambini imparano di più e stanno meglio.

Comunicato Stampa. APERTURA NUOVO SPAZIO GIOCO A PALAZZO FASCIE: SESTRI LEVANTE PIU’ VICINA AI BISOGNI DELL’INFANZIA.
L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Sestri Levante è lieta di annunciare che sabato 26 gennaio alle ore 15,30 sarà inaugurato lo Spazio Gioco, al secondo piano di Palazzo Fascie in Largo Colombo. Durante l’inaugurazione sarà possibile visitare gli spazi, saranno presentate le attività del Centro e saranno realizzate letture sonore per i bambini a cura di Antonio Panella e Anna Merione.
Lo spazio gioco è un servizio ricreativo nato con l’obiettivo di offrire ai bambini e alle famiglie nuove occasioni di gioco e socializzazione ed è rivolto a bambini di età compresa tra 18 mesi a 10 anni.
La struttura offre un ambiente organizzato e confortevole a Palazzo Fascie dove è già presente la Biblioteca Comunale, e nei prossimi mesi sarà avviato il Museo della Città, un luogo centrale e facilmente raggiungibile a piedi.
In questi ultimi anni sono stati realizzati molti interventi per l’infanzia e l’adolescenza: dall’ampliamento dell’asilo nido alla realizzazione di un centro per adolescenti Casette Rosse solo per citarne un paio. L’apertura dello Spazio Gioco, risponde al bisogno dei bambini e delle loro famiglie, di poter accedere ad una struttura al coperto nel centro cittadino dove poter giocare in libertà e attraverso momenti di gioco strutturato, disegnare o sfogliare libri.
Il servizio vede la presenza di educatrici che propongono attività di laboratorio e di gioco nuove e stimolanti utilizzando diversi materiali e strumenti.
Lo Spazio Gioco sarà anche un luogo per le famiglie: sia con uno spazio a disposizione di consultazione libri e riviste su temi educativi sia attraverso incontri tematici con “addetti ai lavori” su argomenti relativi alla genitorialità, anche in relazione con gli altri servizi pubblici e privati del settore.
Un altro passo avanti importante per una città sempre più vicina ai bisogni dei bambini e delle loro famiglie.
Valentina Ghio
Assessore alle Politiche Sociali e all’Istruzione

ORARI E GIORNI E GRUPPI
Le attività si svolgono il lunedì il mercoledì e il venerdì dalle 16.30 alle 19.00
I bambini sono suddivisi per gruppi di età per favorire l’amicizia e gli interessi comuni: Gli incontri prevedono diverse modalita di gioco: giochi simbolici e di narrazione, giochi con materiali naturali, giochi spaziali ed esplorativi, giochi grafici e musicali.
Per far e qualche esempio, alcuni dei laboratori proposti:
La sabbiera narrativa
Luci ed ombre
Musica-Suoni e Strumenti
Costruiamo il nostro libro
Fotografia stenopeica

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI
Per accedere al servizio è necessario iscriversi
Le iscrizioni si possono effetturare presso il centro nei giorni di apertura. Per informazioni sul servizio potete contattare:
Cell :347/5308771
Email: spaziogioco.sestrilevante@consorziotst.it
Sportello Unico
In Viale dante 134
Tel.0185/478300 Email:serviziallapersona@comune.sestri-levante.ge.it

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>