Published On: Mer, Giu 4th, 2014

Spiaggia accessibile, Entella running dona i proventi dell’Andersen Run

Noi habndiamo incontra Entella runningUn sogno che diventa realtà. Domenica 15 giugno si concretizza il primo obiettivo della neonata associazione Noi Handiamo: dotare la città di una porzione di spiaggia completamente accessibile ai disabili motori gravi, che potranno accedervi gratuitamente con il loro accompagnatore. “Dallo scorso febbraio a oggi in tantissimi ci hanno dato una mano: il Comune, nella persona dell’assessore Lucia Pinasco; i gestori della spiaggia libera “Nuova Pm” che si sono resi subito disponibili; la Regione con un contributo economico e numerose associazioni e attività che ci hanno permesso di finanziare la nostra causa – spiega Mirtha Barbetti -. L’ultima donazione è arrivata dalla società che ha organizzato l’Andersen Run, e che ha raccolto ben 512 euro tra i partecipanti”.L’area sorgerà sull’arenile della spiaggia di Ponente, in Baia delle favole, e sarà gestita da “Nuova Pm spiaggia libera attrezzata”.

spiaggia accessibile ai disabili sestri levanteLa consegna della significativa somma è avvenuta stamattina, mercoledì 4 giugno, in presenza del sindaco Valentina Ghio e dell’assessore Giorgio Calabrò: l’associazione ha incontrato Santino Scopelliti e Andrea Raggio di “Entella running” proprio laddove sta sorgendo la spiaggia attrezzata. “La piattaforma, la doccia e lo spogliatoio accessibili sono pronti, stiamo aspettando che arrivino i lettini alti, le sedie “sand and sea” e gli ombrelloni – prosegue Marco Carbone -. Domenica 15 giugno festeggeremo con un torneo di beach volley, musica e un aperitivo in riva al mare”.

spiaggia accessibile ai disabili sestri levanteL’Amministrazione Comunale ha provveduto nelle ultime settimane a portare a termine la posa delle piastrelle che compongono l’area di 100 metri quadrati riservata alla spiaggia accessibile, impegnandosi anche a sostenere il costo di parte delle attrezzature necessarie. Il Sindaco Ghio e l’Assessore ai Lavori Pubblici Calabrò: “E’ un onore poter avviare un progetto così importante nella nostra città, la Regione Liguria lo ha inserito fra le esperienze pilota, proprio per la sua caratteristica di aver messo insieme soggetti dell’Ente Pubblico, del Privato Commerciale e dell’Associazionismo, in una collaborazione virtuosa che valorizza il protagonismo di tutti”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>