Published On: Lun, Mar 24th, 2014

Successo ligure in due Fiere del turismo, la TUR di Goteborg e la MITT di Mosca

Si è chiusa la TUR di Goteborg, la più importante fiera turistica svedese, alla quale ENIT ha partecipato con uno stand di 360mq che ha ospitato sette Regioni: Liguria, Lazio, Campania, Lombardia, Sicilia, Valle d’Aosta, Sardegna, le Apt Versilia, Arcipelago Toscano e Massa Carrara oltre a quattordici operatori turistici presenti con uno spazio personalizzato. Presente l’Agenzia regionale In Liguria, il cui direttore Franzosi punta molto sulla promozione all’estero.

La Fiera quest’anno ha visto un afflusso di 49,500 visite, di cui 19,000 tour operator e 30,500 cittadini privati, ma interessati a viaggiare. Soddisfazione per i nove operatori liguri che hanno ottenuto la guida “Trekking tra i vigneti” Genova, Tigullio, Cinque Terre-Spezia con ben 36 itinerari tra i sentieri a picco sul mare o nell’entroterra.

La Scandinavia -soprattutto Norvegia e Svezia- porta circa l’8% del totale di presenze turistiche in Liguria. Questo grazie al buono stato di salute della Norvegia (grazie ai giacimenti di petrolio ma non solo) e al tradizionale assetto industriale e commerciale della Svezia. L’enogastronomia, col in cima la passione per il vino, resta un grande attrattore per gli scandinavi.

Successo del pacchetto turistico “Trekking alle 5terre e Golfo dei Poeti” del tour operator TEMA, al secondo posto tra le preferenza dopo la Thailandia (che però gode di prezzi bassi di soggiorno, anche se il volo è caro).

La Fiera turistica Mitt di Mosca è invece la principale del mercato russo e tra le prime 5 del mondo. Nel 2013 sono arrivati ben 170.000 turisti russi in Liguria, con un trend in decisa crescita. Ora si teme per la questione della Crimea: il presidente dell’Agenzia Liguria International, Franco Aprile, la scorsa settimana diceva a Tigullio News di essere molto preoccupato per i disinvestimenti russi di quelle ore in Europa. Delle sanzioni pesanti (che non sono arrivate: la Germania realizza 100 miliardi annui di fatturato annuo con la Russia, e l’Italia 70 MLD) avrebbero compromesso il turismo russo outgoing.

Anche la MITT, Moscow International Exhibition Travel & Tourism, si è svolta nello scorso week end. La Liguria, con l’Agenzia di Promozione Turistica, era presente con uno stand espositivo presenziato dal proprio personale, a conferma dell’interesse verso un mercato in continua crescita, che ha dimostrato negli ultimi anni una forte attenzione verso la destinazione Liguria. Nel 2012 la rassegna ha visto un’affluenza di 82.933 persone, 74% delle quali professionisti del settore.

Lo stand Liguria prevedeva l’assaggio dele prelibatezze liguri e aveva video realizzati ad hoc per quel mercato, visualizzabili attraverso i codici QR. Nell’ambito dello spazio espositivo Liguria sono state allestite 12 postazioni di operatori privati: Consorzio SestriLevanteIn, Consorzio Alassio Un Mare Di Shopping, Consorzio Turistico Occhio Blu Levanto Informa, Flowers Riviera, Genovarent Srl, Grand Hotel Alassio, Iscra Srl, Liguriaplus, Mamberto Srl, Medtravel Srl, Mkt Viaggi, Villaggio Dei Fiori, West Liguria.

In occasione del MITT è stato presentato il nuovo volo “Siberia” tra Genova e l’hub moscovita Domodedovo che partirà dal prossimo 20 aprile. Il servizio di collegamento verrà attuato con aeromobili Airbus A320 configurati con 158 posti suddivisi tra classe economy e business, avranno frequenza variabile nel corso della stagione: si partirà con un volo a settimana per poi raddoppiare a fine maggio e arrivare a quattro tratte da metà giugno. Un quinto volo settimanale verrà poi inserita a luglio e agosto. Gli orari dei voli già disponibili su www.s7.ru

Nel corso della imminente stagione turistica, Tigullio News realizzarà molti e importanti servizi per gli operatori della Riviera di Levante e del Tigullio.

mosca mitt turismo

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>