Tag archive for ‘umberto righi’
By Redazione On giovedì, Novembre 29th, 2018
0 Comments

L’Entella è una bomba a tempo su Chiavari. Ci si svegli almeno per le inondazioni

Umberto Righi, presidente di FI.MA asd Chiavari, in una lettera aperta si rivolge contro l’inerzia burocratica e politica, ma anche contro il sonno della ragione che sembra aver colpito tutti i cittadini  More...

By Redazione On giovedì, Dicembre 14th, 2017
0 Comments

Entella, bomba pronta ad esplodere. Paura a ogni allerta, ma nessuno fa nulla

Pubblichiamo questo comunicato di Umberto Righi sul rischio idrogeologico a Chiavari. Un’analisi condivisibile e ripetuta ormai da anni da diversi soggetti, tra silenzi e dileggi:  “Si alza sempre con More...

By Redazione On lunedì, Febbraio 13th, 2017
0 Comments

Pesca mosca: premiato Matteo Zamparutti (FI.Ma), in attesa del campionato

La Sede FI.MA ha ospitato l’assemblea annuale dell’agonismo mosca provinciale, dove oltre alla consegna dei premi per i migliori atleti dei campionati mosca 2016, si è discusso delle novità organizzative che More...

By Redazione On lunedì, Gennaio 16th, 2017
0 Comments

Dragaggio della foce dell’Entella, comunicato di Umberto Righi

Di seguito un comunicato di Umberto Righi, della associazione di pesca sportiva FI.Ma Chiavari , relativo alla questione (che farà un ulteriore passo in avanti a fine mese) del dragaggio dell’Entella. “In More...

By Redazione On giovedì, Agosto 18th, 2016
0 Comments

Raffica di sacrosante multe a Giacopiane e in val d’Aveto, a Ferragosto: siamo un disastro!

A ferragosto in val d’Aveto la consueta invasione di turisti e gitanti si è trasformata in una silloge di nefandezze. Per fortuna sono piovute multe da parte della Forestale e del Comune di Rezzoaglio. Sanzionate More...

By Redazione On mercoledì, Luglio 29th, 2015
0 Comments

Raduno di pesca sul lago di Giacopiane: catturata trota di 5 kg

Borzonasca. Caldo e siccità spingono a cercare refrigerio in montagna, anche la pesca ne risente, per via dei corsi d’acqua oramai ai minimi storici, quindi occorre salire per trovare acque fresche ed abbondanti. More...