Published On: Lun, Dic 9th, 2013

Tares: come fare per dilazionare il pagamento, istruzioni di Ascom

L’Ascom di Rapallo e Zoagli consiglia ai commercianti associati che sono in difficoltà per pagare l’alta tassa della Tares, di ricorrere alla possibilità di dilazionare il pagamento dovuto al Comune (la quota dovuta allo Stato va pagata comunque subito, pena sanzioni di mora). Ecco il testo inviato dalla presidentessa Elisabetta Lai:

“ Cari Associati, stiamo tutti ricevendo le cartelle di pagamento della Tares del Comune di Rapallo. Per molti di noi si tratta di importi veramente alti. Purtroppo la normativa nazionale non ci consente margine di manovra sull’importo dovuto, tuttavia il regolamento comunale consente ai contribuenti la possibilità di chiedere la dilazione del pagamento. Queste sono le indicazioni pratiche da seguire:

–  Avete ricevuto o riceverete 2 moduli F24, uno con importo minore destinato al governo centrale. Questo modulo è da pagare per intero alla scadenza indicata.

–  Il modulo con l’importo maggiore è quello destinato al Comune ed è quello per il quale potete chiedere la dilazione secondo il fac simile in allegato da compilare.

–  La richiesta di dilazione va presentata prima della scadenza della rata al protocollo del Comune di Rapallo.

Una volta protocollata la richiesta bisogna attendere dagli uffici le indicazioni di pagamento al quale abbiamo chiesto venga applicato il solo interesse legale senza interessi di mora né sanzioni.

Per informazioni: Massimiliano Colombi  Vice Presidente Ascom Rapallo e Zoagli 349/5337171

Ascom Rapallo e Zoagli
MODELLO per la RICHIESTA DILAZIONE PAGAMENTO TARES COMUNALE

(RAGIONE SOCIALE DELLA VOSTRA AZIENDA)

Spett. le Comune di Rapallo  al Dirigente II Ripartizione – Servizi Finanziari  Dott. Antonio Manfredi

Rapallo, ………2013

OGGETTO: RICHIESTA DI DILAZIONARE IL PAGAMENTO DELLA TARES

Io sottoscritto …………………….in qualità di legale rappresentante/titolare della scrivente azienda,

visto il momento di particolare crisi economica,

visto il calo di lavoro legato alla stagionalità del territorio,

visto l’importo imprevisto ed altissimo della rata Tares in scadenza,

chiedo

a Codesta Spettabile Amministrazione di poter dilazionare il pagamento del saldo Tares da voi richiesto.

Resto in attesa di comunicazione in merito all’accettazione di questa mia domanda.

IN FEDE,

tares tarsu

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>