Published On: Gio, Apr 18th, 2013

Tav e terzo valico: le ragioni del no

Share This
Tags

no tavS. MARGHERITA LIG. Un’opera considerata dai fautori come un’irrinunciabile occasione di sviluppo turistico e commerciale in grado di agganciare il territorio ligure alle grandi reti del trasporto ferroviario europeo ad alta velocità, ma che divide per i suoi costi (6,2 miliardi di Euro) ed i potenziali danni che, per i suoi detrattori, arrecherebbe all’ambiente ed alla salute dei cittadini.

Si parlerà di Tav e terzo valico domani sera (ore 21) all’assemblea pubblica organizzata presso la Sala Tigulliana di Via Belvedere a Santa Margherita Ligure. Un incontro promosso dalle associazioni rapallesi Gotto Rosso e Zolle in movimento, dal Comitato Acqua Bene Comune Tigullio, Pcl Rapallo e Rifondazione Comunista Rapallo.

A chi serve davvero questo enorme investimento di soldi pubblici? Quali sono i rischi per l’ambiente, la salute e il territorio? Domande alle quali proveranno a rispondere Davide Ghiglione del Comitato No Tav e Marco Martini (leader del comitato no depuratore in area Ronco).

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>