Published On: Gio, Lug 18th, 2019

Teatro a Chiavari con la Jannacceide, di e con Paolo Rossi: una eccezionale serata a ingresso gratuito

Questa sera, per il Dionisio festival, arriva a Chiavari Paolo Rossi con la sua Jannacceide, poema epico-comico che parte dall’Eneide ed è dedicato al grande cantautore, medico e uomo di spettacolo Enzo Jannacci. Si tratta di una serata importante, all’interno della rassegna Dionisio festival, che vede a Chiavari l’arrivo di importanti attori di cinema e teatro.

Sei pièces teatrali, sette big dello spettacolo (Monica Guerritore, Michele Placido, Paolo Rossi, Gabriele Lavia…), un direttore artistico d’eccezione e una splendida location affacciata sul mare con vista sul promontorio di Portofino: questi gli ingredienti di Dionisio Festival, la prima rassegna teatrale made in Chiavari.

La rassegna (qui il sito Dionisio Festival) è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Chiavari insieme a Davide Paganini, direttore artistico della manifestazione e noto attore italiano, impegnato in diversi progetti teatrali e cinetelevisivi (qui il suo lungo curriculum artistico).

Il programma, articolato in sei appuntamenti tutti gratuiti, propone drammi e commedie con attori di fama nazionale nella meravigliosa cornice affacciata sul mare di piazza Gagliardo: dopo giovedì 4 Luglio con Gabriele Lavia in “Lavia dice Leopardi”, il 18 Luglio Paolo Rossi presenta al pubblico “Jannacceide”, per proseguire il 31 luglio con il duo di attori, Davide Paganini e Massimo Caretta, che interpreteranno “Maratona di New York”. Agosto si apre con Michele Placido e la sua “Serata d’onore”, per continuare il 18 Agosto con “Dall’inferno all’infinito” la cui protagonista sarà Monica Guerritore; ed infine, a conclusine della rassegna, l’affascinante Alessandro Preziosi in “Moby Dick”. Spazio anche al sociale, con charity partner come Amani, Medici Senza Frontiere e Amref.