Published On: Lun, Mar 5th, 2012

Terremoto, è il quinto nel Tigullio in pochi mesi


Quinto terremoto nell’Appennino ligure-emiliano in pochi mesi. Pur non essendo forte come la scossa del 27 gennaio a Berceto, particolarmente lunga e forte (magnitudo 5,4), il terremoto di oggi pomeriggio (4,1 di magnitudo) dimostra che siamo in presenza di una situazione dinamica correlata in tutta la zona. Nessun danno, ma una scuola di Rezzoaglio è stata evacuata.

La serie
1. Il 27 settembre 2011, scossa di 2 punti Richter nel mare tra Lavagna e Sestri Levante.
2. 20 ottobre 2011, la scossa si era originata sempre con lo stesso epicentro, in Val di Trebbia. Il terremoto del 20 ottobre 2011 (5 scosse) aveva toccato anch’esso i 4 gradi della scala Richter.
3. il 25 gennaio è stato il turno del Reggiano, sisma preceduto da quello a Verona.
4. Il 27 gennaio forte scossa a Berceto -il 27 gennaio. Il 15 febbraio nuova scossa debole (2,2), sempre a Berceto, dopo una serie di scosse minori di assestamento.
5 La scossa di oggi, avvertita anche a Genova.

Ecco il rapporto dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia:
Un terremoto di magnitudo (Ml) 4.1 è avvenuto alle ore 16:15:06 italiane del giorno 05/Mar/2012 (15:15:06 05/Mar/2012 – UTC).
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Valle del Trebbia.

Coordinate 44.54°N, 9.377°E
Profondità 10.5 km

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>