Published On: Mer, Gen 25th, 2012

Terremoto: panico nel Tigullio, scuole evacuate

Share This
Tags


Avvertito nel Tigullio e nell’entroterra del Levante, più che in altre zone della Liguria il forte terremoto che questa mattina alle 9:06 ha colpito tutto il nord Italia.
La scossa ha raggiunto i 4.9 gradi della scala Richter e il suo epicentro era vicino al Tigullio, essendo situato tra Parma e Reggio Emilia. Nella notte la terra ha tremato nella zona di Verona, con uno sciame sismico che ha raggiunto i 4.2 gradi Richter, provocando la caduta di calcinacci.
In particolare a Sestri Levante le persone presenti nei plessi delle scuole elementari e medie e nell’istituto Natta sono spontaneamente uscite seguendo le procedure di evacuazione. Il Comune si è immediatamente attivato contattando la Protezione civile e, una volta constatato che l’epicentro era abbastanza lontano da non avere gravi conseguenze sul nostro territorio, ha inviato tecnici in tutte le sedi scolastiche per verificare eventuali danni o cedimenti. Attualmente il personale scolastico e gli allievi delle scuole si trovano ancora fuori dagli istituti, riuniti nei punti di raccolta.  L’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia conferma una scossa di magnitudo 4,9 nella pianura padana, con epicentro nella località di Poviglio (Re) a una profondità di 10,2 km.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>