Published On: Gio, Lug 14th, 2016

Tigullio News cresce e la sua formula ha successo

Tigullio News cresce nei numeri, grazie anche al modello che propone ai lettori: una selezione tra le notizie di cronaca che eviti il nauseante modello nazionale, con tutti i tg e i giornali che dicono la stessa cosa (per giunta già vecchia). Noi cerchiamo di selezionare le notizie di cronaca, e aggiungiamo -quando l’articolo lo permette- dei contenuti. Quanto alle questioni più importanti, invece di scandalizzare come tribuni della plebe, cerchiamo di dare idee e dati, senza l’educare il popolo di stampo marx-fascista, con una prospettiva liberale -ma calcolando che il liberalismo è quella cultura progressista di cui tutti si riempiono la bocca (esclusi neomarxisti e post fascisti, che lo detestano comunque) ma che nessuno attua o conosce. Anche perché è più difficile come metodo, rispetto agli slogan facili.
Contrastiamo lo statalismo e i monopoli di chi ha denaro e strumenti per combattere le orde di Tamerlano della burocrazia, lasciando i piccoli in preda ai vampiri.

Ieri su Tigullio News abbiamo avuto una vera pioggia di lettori:
– 4500 per l’articolo di Marco Raggi sul salvataggio di quattro bagnanti da salotto che hanno messo a rischio la vita di tre ragazzi che li hanno riportati a terra.
– 2000 lettori per un articolo sulle case popolari ARTE a Sestri Levante (e altrove in Liguria);
– 1100 sulle polemiche sui lavori in via Mameli a Rapallo;
– 1700 sulle istruzioni di cucina del pesce da parte dello chef Alessandro Dentone…
– 750 sulle cerimonie che vedranno anche omosessuali celebrare la loro unione civile a Portobello…
… Più tutti gli altri articoli (vedere sulla nostra pagina Facebook)
Grazie a tutti.

Nazioni lettori di Tigullio News, 5 febbraio 2014

Nazioni dov’è stato letto Tigullio News, il 5 febbraio 2014

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>