Published On: Lun, Mar 20th, 2017

Tornano gli asini a Santa Margherita ligure (quelli veri)

Dal 20 al 27 marzo, si rinnova a Santa Margherita Ligure l’appuntamento con gli asini di “Aria Aperta”. L’iniziativa, voluta dall’Assessore Beatrice Tassara e giunta alla terza edizione, prevede una settimana in compagnia degli asini, animali mansueti e adatti a ogni tipo di attività, con cui entreranno in contatto tutte le realtà cittadine.

Immancabile il servizio di “Asinobus”: tutte le mattine i bambini saranno accompagnati a scuola dagli asini che porteranno le cartelle fino alla scuola Scarsella; partenza ore 7:45 da piazza San Siro. Al pomeriggio gli animali saranno a disposizione per grandi e piccini nel parco Roccatagliata detto “Batti”: si potranno avvicinare, accarezzare e stare con loro (una carota – fanno sapere gli asini – è sempre gradita!).

Ogni mattina sono previste attività nelle scuole cittadine di ogni ordine e grado (attività riservate ai bambini e ragazzi delle scuole); giovedì pomeriggio è in programma una “merenda con i nonni” alle 15:30 davanti alla tensostruttura del Centro Sociale di piazza Murialdo mentre venerdì mattina i ragazzi dell’Istituto Caboto incontreranno gli anziani della casa di riposo Pellerano Rainusso portando a dorso d’asino la fornitura di pane e intrattenendosi nel cortile.

Sabato 25 marzo, dalle 10:30 alle 12:00 è previsto un incontro seminario per insegnanti, genitori e operatori di servizi socioeducativi e riabilitativi presso l’Anffas di Villa Gimelli (è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione). Sabato pomeriggio, festa finale aperta a tutti all’Anfiteatro Bindi.

La settimana si concluderà con una gita nel Parco di Portofino: domenica mattina con partenza da Nozarego si raggiungerà il Mulino del Gassetta in compagnia degli infaticabili animali (prenotazione obbligatoria 347/0836713).